Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo 7 giorni: previsioni di insidioso MALTEMPO, poi migliora

immagine 1 articolo meteo 7 giorni previsioni di maltempo ma poi migliora

METEO SINO AL 29 OTTOBRE, ANALISI E PREVISIONE

Finita la breve tregua, il meteo peggiora su parte dell'Italia per l'avanzata della nuova perturbazione associata ad un vortice ciclonico iberico, in rotta verso est. Ad essere colpite dal maltempo saranno anche le aree dell'Italia del Nord-Ovest già colpite da piogge torrenziali negli ultimi giorni. Piogge intense sono iniziate già stanotte.

BUCO DELL'OZONO è il più piccolo di sempre, ma grande quanto tutta l'Europa

L'insidia del peggioramento è la sua lenta evoluzione, in virtù della persistenza di un anticiclone di blocco presente ad est che ostacola il progredire della perturbazione. La bassa pressione iberica si sta comunque portando verso est in direzione dell'Italia, traendo non poca energia dalle acque tiepide del mare e dalle correnti caldo-umide richiamate dal Nord Africa.

Le temperature, dati i flussi meridionali, rimangono per il momento molto superiori al normale. Il nuovo fronte associato alla depressione porta nuovi forti temporali a partire dalla Sardegna e dall'estremo Nord-Ovest. Il carico di piogge e temporali investirà poi altre regioni d'Italia, ma non sarà coinvolta l'intera Penisola.

CALDO RECORD su oltre mezza Europa. Continuerà ancora per alcuni giorni

METEO INSTABILE FINO AL WEEKEND, VORTICE A RIDOSSO DELLE ISOLE

Le precipitazioni odierne potrebbero anche essere molto intense, con il maltempo che raggiungerà i settori tirrenici. Particolare attenzione va posta per le zone di Piemonte e Liguria già colpite dal maltempo, in quanto i suoli sono saturi dopo le ultime rilevantissime piogge. Stavolta però il fronte non dovrebbe insistere troppo a lungo.

Novembre, scenari meteo climatici che cambiano

L'area di bassa pressione, pur guadagnando terreno verso il Mediterraneo Centrale, continuerà a contrapporsi ad un potente promontorio anticiclonico proteso verso l'Europa Centro-Orientale e per questo non riuscirà a sfondare verso est. Il fulcro del vortice si andrà ad annidare tra Isole Maggiori e Nord Africa e qui andrà a perdere lentamente energia nel corso del weekend.

Ne deriveranno condizioni di maltempo in localizzazione su Sardegna e Sicilia, mentre sul resto della Penisola il tempo andrà verso un netto miglioramento. Le temperature caleranno lievemente per l'attenuazione dei flussi sciroccali richiamati dall'entroterra sahariano, ma si manterranno ben superiori al normale.

Insidioso vortice mediterraneo: il meteo live

METEO DI OGGI - GIOVEDI' 24, MALTEMPO SU PARTE DEL NORD, SARDEGNA E TIRRENO

Piogge e temporali giovedì li ritroveremo fin da queste ore del giorno al Nord-Ovest, di maggiore intensità sulla Liguria di Levante, in parziale estensione al Nord-Est dove i fenomeni si presenteranno però molto più deboli e sporadici. Atteso maltempo anche in Sardegna, specie sui settori orientali, con tendenza poi a successiva variabilità.

Caldo esagerato? Il meteo aggiusterà il tiro con FREDDO eccessivo

Il peggioramento, coinvolgerà in giornata, Toscana e Lazio con piovaschi e successivi temporali anche forti entro sera. Non esclusi locali nubifragi. Sul Sud e sulle regioni adriatiche prevarranno ancora ampie schiarite ma con progressivo aumento delle nubi, con tendenza a rovesci e temporali dalla sera sulla Sicilia occidentale.

METEO INSTABILE IN LOCALIZZAZIONE TRA BASSO TIRRENO ED ISOLE

Meteo per domani, giovedì 24 ottobre. Maltempo con forti piogge e temporali

Successivamente, per venerdì il grosso del maltempo colpirà Sardegna e Sicilia, a seguito dello spostamento del vortice ciclonico sull'entroterra tunisino. Intensi rovesci sono attesi soprattutto sui settori orientali della Sicilia. Qualche rovescio o temporale interesserà anche Lazio, Campania e Bassa Calabria.

Sul resto dell'Italia Centro-Meridionale avremo variabilità, con alternanza di schiarite ed annuvolamenti. Migliora anche al Nord, salvo residue deboli precipitazioni sul Basso Piemonte e sulla Romagna. Nella giornata di sabato rovesci e temporali saranno ancora probabili sulle Isole e localmente sulle regioni del medio-basso versante tirrenico, ma in forma più sporadica.

Alluvioni di ottobre in Sardegna: nel 2008 il tragico evento di Capoterra

ATTENUAZIONE DEL CALDO ANOMALO, MA TEMPERATURE ANCORA ALTE

Meteo Italia sino al Novembre, ben presto FREDDO e MALTEMPO

Il fronte perturbato, atteso giovedì, provocherà un calo termico più evidente al Nord-Ovest, Sardegna e Toscana, che saranno le aree maggiormente coinvolte dalle precipitazioni. Negli ultimi giorni della settimana la calura fuori stagione si smorzerà anche al Sud, ma questo calo termico sarà molto lieve e pertanto su gran parte d'Italia le temperature saranno superiori alle medie del periodo.

ULTERIORI TENDENZE METEO

L'insidiosa depressione tenderà a rimanere annidati tra i Canali delle Isole e la Tunisia, con instabilità su parte dell'estremo Sud, la Sardegna e soprattutto la Sicilia sin verso fine weekend. Sul resto d'Italia si rafforzerà l'anticiclone, ma un cambiamento potrebbe aversi da martedì al Nord per disturbi operati da correnti umide occidentali che porteranno ad un parziale cedimento barico.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina