Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo intrusione di fredda PERTURBAZIONE verso l'Italia: STOP al CALDO e TEMPORALI

immagine 1 articolo meteo verso intrusione di perturbazione su italia temporali e stop al caldo

METEO SINO AL 6 OTTOBRE, ANALISI E PREVISIONE

Il mese di settembre si sta concludendo con meteo generalmente stabile sull'Italia. Solo sulle aree tirreniche settentrionali il tempo risulta leggermente più incerto, con maggiore nuvolosità dovuta ad infiltrazioni umide atlantiche. Il contesto climatico vede il caldo ancora protagonista, con sprazzi di tarda estate al Sud e sulle Isole Maggiori dove si raggiungono picchi di 30 gradi ed oltre.

Montana, incredibili tempeste di neve: video meteo

Il caldo e l'anticiclone sono però ormai agli sgoccioli. Il primo giorno d'ottobre non cambierà ancora nulla inizialmente, ma sul Nord Italia inizieranno ad avvertirsi segnali di un netto peggioramento meteo, per la parte avanzata di una perturbazione dal Nord Europa collegata ad una spinta d'aria fredda in discesa dalle alte latitudini.

Il cambiamento meteo sarà repentino e scaturirà da una svolta ad ampio respiro a livello europeo, per l'affondo di un'ampia saccatura artica, che determinerà un significativo raffreddamento sulle nazioni centro-settentrionali del Continente. Lo sbalzo termico sarà notevole anche in Italia visto il caldo attuale, con l'inevitabile innesco di fenomeni temporaleschi anche di forte intensità

Subito un bivio meteo autunnale importante

METEO PIU' FRESCO E INSTABILE, POI TORNERA' L'ANTICICLONE

L'incursione d'aria fredda dovrebbe coinvolgere gran parte della Penisola. Il refrigerio si avvertirà su tutta la Penisola attorno a metà settimana, al seguito del transito del fronte freddo. L'impulso perturbato aprirà la strada all'aria molto più fresca, con un sensibile calo delle temperature al Centro-Nord e soprattutto sui versanti adriatici.

Uragani in Europa? E' il meteo della nuova era

La rinfrescata vedrà un calo dei valori termici anche di 6/8 gradi e risulterà ulteriormente accentuata da un generale rinforzo dei venti. Ad ovest resterà comunque in agguato l'anticiclone, che entro il weekend dovrebbe di nuovo riconquistare l'Italia, riportando prevalenti condizioni di bel tempo con clima decisamente mite.

Queste variazioni meteo così repentine sono legate a scambi meridiani importante. Insomma, ancora stenterà ad arrivare il classico autunno, visto che continuerà l'assenza delle grandi piogge, quelle generalmente portate dalle perturbazioni oceaniche in successone e non certo da un rapido passaggio perturbato di provenienza settentrionale.

Meteo Canada: prima grande nevicata a Calgary, Alberta

METEO CAMBIA, PEGGIORA MARTEDI' DAL NORD ITALIA

Si andrà delineando un graduale peggioramento al Nord, a partire dalle Alpi, dalla Liguria e dalle aree pedemontane del Triveneto. La parte attiva del sistema perturbato sfonderà entro sera e soprattutto nella notte successiva, quando saranno possibili rovesci e temporali anche intensi tra Liguria centro-orientale e Lombardia.

Meteo troppo mite, gli insetti invadono paesi e città

Condizioni sostanzialmente invariate sulle regioni centrali, a parte un aumento delle nubi sul Tirreno e un peggioramento dalla sera sull'Alta Toscana con tendenza a piovaschi. Il bel tempo sarà ancor più prevalente al Sud, seppur con nubi sparse sulle regioni tirreniche, in accentuazione dalla sera sulla Toscana.

METEO META' SETTIMANA, PERTURBAZIONE ENTRA NEL VIVO

Meteo d'Autunno, caldo e sole fuori stagione oppure normale

Per mercoledì la perturbazione si estenderà con il grosso delle precipitazioni verso il Nord-Est e le regioni centrali, con elevata probabilità di fenomeni anche temporaleschi con grandine e colpi di vento. Il contrasto d'aria ben più fresca da nord con quella più calda preesistente intensificherà, non poco, gli effetti della perturbazione.

Le regioni meridionali vedranno solo qualche primo isolato rovescio in Campania e saranno invece coinvolte solo giovedì più direttamente dalla perturbazione, momento nel quale invece si avrà un miglioramento meteo su tutto il Nord e buona parte dei versanti tirrenici, a conferma di una notevole dinamicità meteo.

Meteo verso un Freddo PEGGIORAMENTO autunnale

CROLLO TERMICO, VERSO NOTEVOLE REFRIGERIO

Da martedì è atteso un calo termico a partire dal Nord Italia, poi in estensione all'intera Penisola con crolli di 6/8 gradi. Lo sbalzo sarà, come detto, eclatante ed improvvisamente piomberà un clima decisamente autunnale sull'Italia. Subito dopo la perturbazione, con l'afflusso freddo al culmine, le temperature minime in diverse regioni potranno essere ad una cifra.

ULTERIORI TENDENZE METEO

Questa frustata di maltempo da nord essere fugace e non molto rilevante, con tendenza a ritorno dell'anticiclone su tutta Italia verso la parte conclusiva della settimana. La rimonta anticiclonica verso il Mediterraneo potrebbe essere aiutata dal transito di un profondo ciclone, l'ex uragano Lorenzo, verso le Isole Britanniche. Le temperature salirebbero di nuovo oltre la norma.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina