Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Meteo Giappone: allerta massima per il tifone Faxai

immagine 1 articolo meteo giappone allerta massima per il tifone faxai

Tokyo, la capitale del Giappone, è stata colpita dalla furia del Faxai nelle prime ore di lunedì. Apprendiamo da fonti nipponiche che le condizioni meteo proibitive hanno provocato la morte di una donna. Prima di Tokyo era toccato alla città di Chiba, ad est della capitale. Qui le raffiche di vento hanno raggiunto punte di 207 chilometri all'ora.

La città di Ichikawa è stata una delle più colpite, addirittura a causa della forza del vento tremavano gli edifici e le strade si trasformavano in fiumi a causa delle piogge torrenziali. Fortunatamente si segnalano soltanto feriti lievi.

Meteo estremo: ex-uragano Dorian in arrivo sulla Nuova Scozia

Nella città di Ichihara, al contrario, si segnala una donna gravemente ferita causa un palo di metallo che le cadde addosso in un campo da golf. Le sue condizioni pare siano gravi.

La televisione pubblica giapponese (la NHK) parla di circa 5000 persone evacuate, di cui oltre la metà dalla città turistica di Kamakura, a sud di Tokyo, dove il pericolo frane è altissimo (anche se al momento non sono stati segnalati gravi danni). Per 390 mila è giunta dalle autorità una raccomandazione di evacuazione.

Catastrofe meteo Dorian, bilancio si aggrava di ora in ora: 43 vittime

A creare disagi è soprattutto il vento, talmente forte da rovesciare camion, strappare tetti e distruggere i vetri degli edifici. Uno dei ponti nella città di Kamogawa è stato distrutto, 930 mila case di tutta la regione sono rimaste senza elettricità.

Secondo i meteorologi, Faxai è uno dei tifoni più forti degli ultimi anni e si aspettano che si sposti molto velocemente (25 km/h) verso sud. Potrebbero esserci ancora molti disagi, a causa sia del vento che delle piogge tant'è che il rischio alluvioni è elevato (molti fiumi sono al limite dalla loro portata).

Ovviamente non sono mancati i disagi ai trasporti, al momento si segnala la cancellazione di oltre 171 voli all'aeroporto internazionale di Tokyo, oltre a una decina di collegamenti ferroviari.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina