Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Meteo estremo Nord Europa: prime gelate dopo il caldo eccezionale

immagine 1 articolo meteo estremo nord europa prime gelate dopo il caldo eccezionale

CRONACHE METEO: un altro segnale dell'Autunno imminente sono i primi freddi e le prime gelate diffuse sulla Penisola Scandinava, a nord ed in Lapponia, ma anche lungo la dorsale montuosa tra Norvegia e Svezia.

A Sodankyla, in Lapponia, la temperatura minima è scesa fino ad un valore di -1,1°C la mattina del 7 Settembre, e fino a -1,4°C la mattina del 5.

Meteo Belgio: incombe l'autunno, prime gelate in collina

Freddo anche sulla Penisola di Kola, in Russia, dove la località di Lovozero è scesa per la prima volta quest'anno sotto lo zero, con una temperatura di -0,9°C.

Lovozero, situata oltre il Circolo Polare Artico a 68° di Latitudine Nord, lo scorso 2 Settembre aveva raggiunto il suo record storico di caldo, con una temperatura massima di +23,6°C, che aveva abbattuto il precedente limite di +22,9°C toccato il 7 Settembre 1999.

Meteo Francia: prime gelate a... due passi da Parigi

Anche a Sodankyla i +23,5°C del 2 Settembre sono stati il record di caldo della Lapponia per questo mese, superando anche qui i +23°C del 6 Settembre 1999.

Al grande caldo è seguito dunque il freddo, non particolarmente anomalo, ma comunque di 3/4°C inferiore alla norma di questo periodo.

Il freddo più consistente, come detto, ha interessato le montagne della Norvegia, dove la località di Juvvasshoe, a 1893 metri di altezza, ha raggiunto un minimo di -6,6°C, raggiungendo il minimo assoluto per la prima metà di Settembre, anche se il database dei dati meteorologici qui è breve, iniziato appena 7 anni fa.

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina