Meteo Giornale » Archivio » L'Opinione »

Meteo Italia: le piogge, quando

immagine 1 articolo meteo italia le piogge quando

Il meteo di questa estate 2019 ci ha condotto a lunghe fasi di calore intervallate da brevi e violenti break temporaleschi, con piogge talvolta eccessive, concentrate in poco tempo è poco spazio.

La situazione idrica del nostro paese non versa certamente in situazioni ottimali, soprattutto al Meridione, ma anche in alcune aree del Nord.

Ad esempio, in Pianura Padana, vi sono diverse zone con deficit idrico marcato, proprio perché le precipitazioni sono troppo irregolari e occasionali e al tempo stesso si veniva da un inverno particolarmente secco.

Discorso diverso al Sud: dopo un inverno abbastanza piovoso (soprattutto al Sud-Est), una primavera nella media, ma una successiva estate estremamente secca sta mettendo a dura prova terreni e culture, senza contare il grosso rischio incendi presente in diverse regioni.

Faccio notare che in alcune aree del paese (in particolare alle due Isole Maggiori) non piove in maniera organizzata da fine maggio.

Ma allora, è previsto un ribaltone meteo o no?
La risposta purtroppo e negativa: non sono previsti cambiamenti del pattern a livello italiano ancora per molti giorni, almeno dal punto di vista delle piogge.

I rapidi fronti che interessano le nostre regioni non fanno altro che ulteriori danni, come è capitato in diverse aree del Centro-Nord nell'ultimo mese, dove l'alternanza tra siccità marcata e piogge violentissime e grandinate ha fatto più danni che altro.

Servirebbe un meteo capace di portare precipitazioni deboli e sparse su molte regioni, ma purtroppo non ve n'è traccia neanche nel lungo termine.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Pubblicato da Davide Santini

Inizio Pagina