Meteo Giornale » Archivio » Focus Clima »

Clima Europa ultimi giorni: spicca il GRANDE FREDDO ad est, sulla Russia

immagine 1 articolo clima europa ultimi giorni grande freddo ad est sulla russia

Non è solo il caldo a fare notizia in quest'estate di meteo sicuramente rovente per gli estremi, come testimoniato dai record ricorrenti di temperatura che hanno colpito diverse nazioni e riscritto la storia meteo europa del mese di luglio.

Siamo però alle prese con meteo schizofrenico, ovvero con variazioni repentine e soprattutto con condizioni meteo spesso diametralmente opposte tra le varie zone d'Europa. Oltre al caldo, quindi figurano episodi di freddo anomalo fuori stagione.

Analisi meteo e climatica di Luglio 2019 in Italia: conferme di un mese caldissimo, ma non da record

Il mese di luglio, caratterizzato dall'episodio di caldo estremo sul centro-ovest europeo, è stato però decisamente più freddo del normale sulle zone più orientali dell'Europa e soprattutto sulla Russia. Stando alle statistiche, su Mosca è stato il luglio più freddo dal 1987 e uno dei più freddi dal Dopoguerra.

Il freddo estivo ha colpito un'ampia parte della Russia, tanto che sono stati ritoccati alcuni record di temperatura minima che non venivano più superati da molti decenni, in qualche caso addirittura da oltre 100 anni.

Meteo Mosca: il Luglio più freddo dal 1987

Le anomalie termiche dell'ultima settimana appaiono impressionanti e mostrano l'ampio lago freddo sulla Russia, con temperature medie che si sono assestate addirittura, nella media settimanale, quasi una decina di gradi al di sotto della norma.

Il clima freddo ha riguardato anche la Finlandia, le aree baltiche, la Bielorussia e l'Ucraina. Clima decisamente più normale sul resto d'Europa ed anche caldo soprattutto sul Regno Unito e la Norvegia sud-occidentale, ma senza particolari eccessi termici.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina