Meteo Giornale » Archivio » Focus Clima »

METEO ARTICO a fuoco! Bolla africana fino in Groenlandia, emergenza ghiacci

immagine 1 articolo meteo artico a fuoco bolla africana groenlandia emergenza ghiacci

Oltre un centinaio di incendi, in taluni casi estesi ed incontrollabili, stanno devastando a più riprese da inizio giugno le alte latitudini, in particolare la Siberia dove è stato diramato lo stato d'emergenza in tre regioni, ma anche la Groenlandia e l'Alaska.

Va fatta una doverosa premessa, anche perchè probabilmente in tanti non lo sapranno ma il fenomeno degli incendi estivi è assolutamente tipico da maggio ad ottobre sull'Artico, anche se quest'anno la situazione è davvero critica.

Meteo Norvegia: 35 gradi fino al Circolo Polare Artico, record nazionale di caldo eguagliato

Le zone più colpite sono l'Alaska e la Siberia, dove il territorio devastato dalla fiamme è pari, in grandezza, a 100.000 campi da calcio. In Alberta, Canada, il dato sale a 300.000 campi da calcio. Un contributo rilevante alla diffusione delle fiamme è legato alle temperature più alte del normale e al clima secco.

Questi incendi hanno conseguenze fortemente nocive sull'ambiente, gli ecosistemi e sulla nostra stessa salute. Basti solo pensare al fatto che gli incendi implicano un rilascio nell'atmosfera di anidride carbonica che, come già sappiamo, abbonda al punto da essere causa del riscaldamento globale.

Clima di Giugno 2019 nel mondo: caldo a livelli record, ghiacci polari al minimo

A proposito di anomalie climatiche sulle regioni artiche, va posto rilievo anche sul fatto che la bolla anticiclonica d'aria rovente sahariana si è spostata fin verso la Groenlandia, dopo essere risalita dal Centro-Ovest Europa fino alla Groenlandia.

Il posizionamento di questo anticiclone caldo a tali latitudini avrà inevitabilmente degli effetti negativi anche sullo stato dei ghiacci, con una rapida fusione dello strato superficiale che potrebbe incidere su una stagione già molto difficile, in genere, per lo spessore e l'estensione della banchisa artica.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina