Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo 7 giorni: TEMPORALI prima del CALDO. In arrivo l'ANTICICLONE AFRICANO

immagine 1 articolo meteo 7 giorni temporali caldo con anticiclone africano

METEO SINO AL 24 LUGLIO 2019, ANALISI E PREVISIONE

Siamo in una fase meteo interlocutoria, con l'anticiclone delle Azzorre che si è parzialmente spinto verso l'Italia. Tuttavia, questo anticiclone non è così solido e lascia transitare infiltrazioni d'aria fresca in quota. La distensione del campo di alta pressione verso il Mediterraneo non è quindi così decisa da garantire condizioni di stabilità incontrastata.

Meteo: CALDO AFRICANO dal weekend. IMPENNATA TEMPERATURE, ecco di quanto

A risentire di questi disturbi sono soprattutto le regioni settentrionali dell'Italia. L'accentuazione temporanea dell'instabilità è dovuta ad una depressione tra Islanda e Regno Unito, con fronti in transito sulle nazioni centrali del Continente che lambiranno l'Arco Alpino veicolando quelle modeste infiltrazioni d'aria fresca sull'Italia alla base dell'attività temporalesca.

Nel corso del weekend l'anticiclone consoliderà la propria posizione tra Penisola Iberica e Francia Meridionale, con la pressione che aumenterà anche sul Mediterraneo e sull'Italia. Qualche insidia rimarrà dietro l'angolo, in quanto l'anticiclone non sarà ancora così forte da scongiurare qualche temporale passeggero soprattutto su aree alpine e prealpine.

Meteo al 30 Luglio, altro picco di CALDO africano poi BURRASCA

METEO PROSSIMA SETTIMANA CON ANTICICLONE AFRICANO E CALDO

Lo scenario sta di nuovo per cambiare e tornerà presto d'attualità il grande caldo. Ormai le elaborazioni modellistiche stanno tracciando un'evoluzione via via più definita, verso quello che sarà il ritorno in pompa magna dell'anticiclone africano, dopo il lungo dominio già avuto tra fine giugno e inizio luglio.

Caldo atroce verso l'Europa occidentale. Alcuni Paesi in allerta meteo

Il gran caldo tornerà protagonista, con l'anticiclone subtropicale che invaderà di nuovo mezza Europa a partire da Spagna e Francia fin dai giorni del weekend. A risentirne maggiormente saranno le nazioni centro-occidentali dell'Europa, ma anche l'Italia sarà tra gli obiettivi della calura che dominerà nella prossima settimana.

L'ondata di calore sarà più intensa sulle regioni centro-settentrionali. Non possiamo escludere nuovi picchi di 38/39 gradi su alcune aree interne, specie tra Tirreniche e Sardegna, ma l'entità dell'ondata di calore è ancora tutta da definire e si teme possa risultare persistente. Non dovrebbero raggiungersi quei picchi da record estremi che si erano misurati a fine giugno.

Meteo domani, venerdì 19. Tra sole e nuovi temporali, le aree più a rischio

METEO VENERDI' 19, TEMPORALI SPARSI AL NORD E IN APPENNINO

Spiccata variabilità sul Nord Italia, principalmente sulle zone di montagna con qualche rovescio o temporale sparso. Le precipitazioni temporalesche potranno temporaneamente sconfinare, in serata, verso le pianure pedemontane. Ulteriori temporali ad evoluzione diurna sono attesi anche sulla dorsale appenninica, localmente di forte intensità. Tempo soleggiato sulle rimanenti zone.

Meteo estremo, la catastrofica alluvione in Lombardia del 18 luglio 1987

METEO WEEKEND ANCORA CON TEMPORALI RESIDUI

Fin da sabato l'evoluzione meteo sarà improntata a tempo nel complesso più soleggiato, salvo ulteriori acquazzoni pomeridiani su Alpi, Prealpi ed in sconfinamento alle alte pianure. Il rinforzo dell'anticiclone dovrebbe quasi del tutto inibire la formazione di temporali lungo la dorsale appenninica, salvo acquazzoni tra entroterra laziale ed abruzzese.

Per domenica i temporali saranno di minor rilievo e limitati ad Alpi e Prealpi. Saranno maggiormente coinvolte le aree centro-orientali della cerchia alpina, con episodici sconfinamenti verso le aree pedemontane. Tanto sole sul resto dell'Italia, a parte annuvolamenti innocui lungo la dorsale appenninica.

RIALZO DELLE TEMPERATURE, VERSO RITORNO DEL CALDO AFRICANO

Nel corso del weekend si andrà verso una fase decisamente più calda in quanto l'anticiclone si avvarrà gradualmente di ingerenze di correnti nord-africane. In questa fase le temperature risaliranno sopra la norma, specie sul Nord Italia, con picchi fino a 34/35 gradi. Il caldo si intensificherà ulteriormente nei primi giorni della settimana, specie in Sardegna e Nord-Ovest.

ULTERIORI TENDENZE METEO

Nella prossima settimana sarà indiscusso protagonista l'anticiclone di matrice nord-africana, che darà avvio ad una nuova fase molto calda. Il bel tempo sarà quindi in consolidamento un po' ovunque, ma non escludiamo qualche sporadico temporale di calore. Solo sul finire della settimana non escludiamo primi cenni di cedimento del cupolone africano, a partire dal Nord Italia.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina