Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo 7 giorni: instabilità in crescendo, nuovi TEMPORALI anche forti

immagine 1 articolo meteo 7 giorni nuovi temporali anche forti

METEO SINO AL 18 LUGLIO 2019, ANALISI E PREVISIONE

Lo scenario meteo resta capriccioso, a causa di un anticiclone incapace di distendersi sul Mediterraneo. Non si tratta più peraltro di anticiclone africano, ma dell'anticiclone atlantico che, pur tentando la rimonta verso l'Italia, rimane sbilanciato verso latitudini più settentrionali. L'assenza di una efficace protezione anticiclonica espone l'Italia ad interferenze instabili, con temporali.

Minimo Solare concausa del meteo estremo. Riflessi su Inverno

Ulteriori afflussi d'aria fresca determinano la prosecuzione di una fase estiva decisamente più normale e senza il caldo opprimente che ha dominato in modo persistente. Il weekend si preannuncia turbolento. Il grosso del maltempo investirà i settori balcanici, ma anche l'Italia risentirà pienamente del flusso fresco e instabile, in particolare sui versanti adriatici.

L'aria fresca sarà veicolata da una estesa saccatura sull'Europa Centro-Orientale con perno tra Scandinavia e Russia. Tuttavia, nel corso del weekend assisteremo all'affondo di una saccatura più marcata, che invierà un impulso frontale più attivo verso la nostra Penisola, la quale verrà attraversata da una nuova tornata di temporali soprattutto ad inizio settimana.

Nuova violenta ondata di caldo? Novità meteo fine luglio

ESTATE MINI BREAK, METEO INSTABILE ANCHE LA PROSSIMA SETTIMANA

Lo schema barico si manterrà favorevole per l'afflusso di correnti fresche ed instabili da nord fin verso l'Italia ed il Mediterraneo. Non mancheranno ancora dei contrasti termici energici, favorevoli ad ulteriori temporali di forte intensità. L'anticiclone risulterà troppo timido per impedire questi disturbi legati al transito impulsi d'aria fresca di provenienza nordica.

Meteo Italia: temperature giù di 10 gradi. Ma il CALDO estremo è dietro l'angolo

Tale scenario si confermerà per i primi giorni di settimana, quando anzi dovrebbe però irrompere un ulteriore e più consistente impulso d'aria fresca, con le temperature che localmente scenderanno anche al di sotto dei valori medi di metà luglio. Quest'aria fresca seguirà un fronte temporalesco che lunedì attraverserà gran parte della Penisola.

I temporali penalizzeranno ancora più direttamente aree e montuose e versanti adriatici dell'Italia, ma fin da martedì osserveremo un generale miglioramento meteo, salvo un po' di generale variabilità. Tra mercoledì e giovedì un nuovo veloce impulso frontale scivolerà sulla Penisola con altri temporali tra Adriatiche e Sud, poi ci potrebbe essere il ritorno a condizioni anticicloniche.

Meteo domani, ondata di TEMPORALI su molte regioni. Ecco le zone colpite

METEO SABATO 13 LUGLIO, TEMPORALI VERSO ADRIATICHE E CENTRO-SUD

Osserveremo una recrudescenza instabile tra zone interne del Centro Italia e versanti adriatici sino alla Puglia con acquazzoni e grandine specie al pomeriggio. Fenomeni in sconfinamento alle zone interne tirreniche, solo isolatamente fin sulle coste. Qualche rovescio sporadico di passaggio è atteso anche sulle pianure di Nord-Est, parte orientale dell'Emilia e Romagna.

Freddo artico in piena estate: l'incredibile meteo del Luglio 2000

Tempo buono o discreto al Nord-Ovest e sulle Isole Maggiori. Nella seconda parte del giorno i fenomeni diverranno più frequenti al Sud Peninsulare, raggiungendo anche la Lucania e la Campania ove potranno localmente coinvolgere i settori costieri. Entro sera rovesci raggiungeranno anche la Calabria tirrenica, specie i settori settentrionali.

METEO DOMENICA PIU' SOLE, MA PEGGIORA DALLA SERA AL NORD

Meteo weekend: TEMPERATURE di nuovo in calo, ma non ovunque

Il tempo festivo sarà inizialmente più clemente ovunque, anche se con qualche disturbo mattutino al Sud e sul medio-basso versante adriatico, pur senza fenomeni di rilievo. Da metà giornata è atteso un aumento delle nubi medio-alte stratiformi al Centro-Nord, a causa dell'addossarsi all'Arco Alpino di un nuovo impulso perturbato di origine nord-atlantica.

Entro sera peggiora con temporali non solo sulle Alpi, ma anche su parte delle pianure, specie del Nord-Ovest, con temporali che potranno risultare anche forti tra Piemonte e Lombardia. Sarà questo l'avvio di un peggioramento piuttosto energico e rapido, che in avvio di settimana coinvolgerà molte regioni della Penisola.

Meteo Weekend Italia, con venti freschi dalla Russia. Le Previsioni

ARRIVA ARIA PIU' FRESCA DAL NORD EUROPA

La fase un po' movimentata del weekend avrà inevitabili ripercussioni anche sulle temperature che mostreranno la tendenza a nuove flessioni, specie su aree interne ed adriatiche del Centro-Sud. Farà eccezione la Sicilia, dove tornerà un po' di caldo per effetto della marginale influenza dell'anticiclone africano. Un generale ulteriore calo è previsto ad inizio settimana.

ULTERIORI TENDENZE METEO

Sin verso la fase centrale della nuova settimana ci sarà spazio per nuove correnti fresche ed instabili veicolate anche sull'Italia per via del posizionamento anomalo dell'anticiclone delle Azzorre, sbilanciato sul Nord Atlantico. In sostanza avremo instabilità diurna, specie sui rilievi, ed ancora temperature vicine alle medie del periodo, senza che sia in vista il ritorno del caldo.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina