Meteo Giornale » Archivio » Editoriali Meteo Giornale »

Meteo Italia nell'apocalisse, ne parlano in tutto il Mondo

immagine 1 articolo meteo italia apocalisse meteo

L'apertura odierna di molti quotidiani nazionali era dedicata alle terribili condizioni meteo del 10 luglio. Una vera e propria apocalisse meteo, così l'hanno definita anche autorevoli testate straniere.

Sì, perché cercando notizie per vari motivi ci siamo imbattuti in numerosissimi articoli riguardanti i devastanti temporali di ieri. Prendiamo Pescara, l'esempio più eclatante ma non l'unico. Si parla della dimensione dei chicchi, del loro peso, della loro violenza. Elementi che, a quanto pare, li portano a concorrere coi chicchi più grandi al mondo. Incredibile no? Tempo fa certe immagini arrivavano dalle grandi pianure statunitensi, laddove tornado e supercelle temporalesche estive sono all'ordine del giorno.

Allarme meteo climatico, gli italiani hanno paura dell'Estate

Ma qui stanno diventando all'ordine del giorno anche in Italia, più in generale in Europa. Non stiamo là a fossilizzarci sul discorso dei cambiamenti climatici, del riscaldamento globale e quant'altro, chi continua a negarne l'esistenza evidentemente vive in un altro mondo. Possiamo solamente aggiungere che quanto scritto più volte, ovvero che gli eccessi vengono ripianati da eccessi di segno opposto, è sotto gli occhi di tutti.

Giorni fa, quando il caldo africano impazzava in lungo e in largo, avevamo espresso dei timori. Timori che, ahi noi, si sono rivelati quanto mai fondati. Fa paura vedere certe immagini, a prescindere che si possano amare o meno gli eventi meteo climatici estremi. Vedere cadere dal cielo mattoni di grandine, del peso di 300 grammi, è qualcosa di spaventoso. Chicchi di quella portata, oltre a devastare le strutture e le auto, possono mettere a repentaglio la vita umana. C'è poco da scherzare.

METEO: TORNADO su Milano Marittima, divelti pini secolari. Foto e video

Ecco, forse quando si desidera il caldo atroce - perché abbiamo letto svariati commenti social di persone felicissime del caldo africano - si dovrebbe pensare alle conseguenze successive. Il Mediterraneo è un serbatoio di calore incredibile, pronto a rilasciarlo ai primi sbuffi d'aria fresca.

I colleghi, più o meno a quest'ora, ieri evidenziavano come il rischio di episodi grandinigeni devastanti fosse elevato. Parte di quel calore in eccesso è stato sicuramente speso ma con l'ondata temporalesca del weekend - che potrebbe colpire più o meno le stesse zone - sarà bene non abbassare la guardia. Perché magari non saranno così violenti, ma qualche nubifragio e qualche super grandinata potrebbe ancora scapparci.

Video Meteo: Pescara sotto terrificante bombardamento di ghiaccio dal cielo

Meteo estremo: grandine gigante, devastazioni da Pescara a Bari e altre città

METEO estremo con GRANDINATE impressionanti. Alto rischio anche di TORNADO

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina