Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Meteo Italia: dopo metà settimana CALDO FORTISSIMO africano

immagine 1 articolo meteo italia dopo meta settimana caldo

Situazione ed evoluzione: la Domenica vedrà un calo termico laddove ieri ci sono state temperature molto elevate. Inoltre, è attesa un'accentuazione dei temporali al Nord Italia, ove appare alto il rischio di meteo estremo, con grandine e locali nubifragi.

Seguirà con un Lunedì all'insegna dell'influenza marginale dell'Anticiclone delle Azzorre che inizierà la settimana meno calda rispetto al fine settimana, specie al Centro e Sud Italia, ma si finirà con un finire di settimana bollente segnato dal ritorno dirompente dell'Alta Pressione africana.

Meteo al 27 GIUGNO, forte CALDO africano ma super TEMPORALI in agguato

Potrebbe essere questo lo scenario che ci attende per la prossima settimana.

L'Anticiclone delle Azzorre, anche se in mix con l'Alta Pressione nordafricana influenzerà il tempo almeno fino alla giornata di Mercoledì quando il bel tempo governerà quasi indisturbato. Faranno eccezione solo le estreme zone alpine specie quelle di confine dove potrà scoppiare qualche improvviso e sporadico temporale. Ma come avvenuto gli scorsi giorni, alcuni temporali sconfineranno nelle alte pianure.

Meteo 7 giorni: ESTATE in piena forma, ma in arrivo TEMPORALI anche forti

Qualche addensamento pomeridiano potrà formarsi anche sulla dorsale appenninica ma senza provocare effetti di rilievo. Il clima si manterrà caldo su tutto il Paese ma senza eccessi. Un po' di afa invece si farà sentire sulle pianure del Nord e nelle aree interne del Centro. Per altro, al Nord Italia non è atteso un sostanziale calo termico.

Le cose potrebbero cambiare invece a partire da Giovedì, quando l'Anticiclone africano potrebbe tornare protagonista sullo scenario climatico del nostro Paese. Le condizioni meteo generali non subiranno variazioni di rilievo e dunque il tempo si manterrà sempre abbastanza stabile e soleggiato su gran parte d'Italia.

Meteo folle nell'artico siberiano, temperature 20 gradi superiori alla norma!

I cambiamenti si avvertiranno invece dal punto di vista termico visto che le temperature subiranno un netto rialzo. A farne le spese saranno ancora una volta le due Isole Maggiori, il Sud e parzialmente il Centro. Su queste zone tornerà dunque protagonista il grande caldo mentre al Nord la situazione rimarrà più o meno invariata con clima meno caldo, tanto sole e i soliti possibili disturbi sui rilievi alpini specie quelli di confine. Ma tale scenario necessiterà di conferma, in quanto alcune previsioni iniziano a sfornare la canicola anche al Nord Italia.

Insomma, siamo in questa fase particolarmente esposti alle correnti meridionali persistenti, mentre nell'Europa occidentale l'Estate sembra essersi presa una pausa, con un sensibile calo termico, tanto che è tornata anche la neve sui monti spagnoli.

Sino a quando durerà la CANICOLA africana? Ultimissime novità meteo

Siamo come sballottati da un eccesso meteo all'altro, con condizioni che divengono persistenti. Or ora si intravvede un potenziale cambiamento a fine mese, ma non c'è alcuna certezza. Il rischio è che il protrarsi nel tempo di correnti da sud, possa innescare un'ondata di caldo molto intensa.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina.

METEO gelido in Spagna, le potenziali influenze sull'ITALIA

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni, hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Piero Luciani

Inizio Pagina