Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

METEO GIUGNO con ennesima ondata di CALDO AFRICANO sempre più probabile

immagine 1 articolo meteo giugno ennesima ondata di caldo africano sempre piu probabile

Siamo dinanzi ad un giugno dove il meteo d'estate è scoppiato con forza e quasi all'improvviso. Due sussulti in serie dell'anticiclone africano stanno facendo assumere all'ondata di caldo sull'Italia carattere di persistenza.

Probabilmente arriverà pure molto presto una terza consistente invasione dell'anticiclone africano, sebbene dopo una breve tregua che ci farà prendere un po' di respiro. Infatti, nel corso del weekend nel ci sarà un parziale cedimento dell'anticiclone africano a partire da ovest con temperature in calo.

La gran calura persisterà in una prima fase tra Adriatiche e Sud Italia, per poi affievolirsi anche in queste zone. Si andrà così verso una fase meteo un po' più vivibile ad inizio settimana, con caldo senza eccessi. Ma si tratterà pur sempre di caldo, con temperature ben oltre la norma.

Per intenderci, ci sarà solo un ridimensionamento della calura, ma non è in vista alcun refrigerio ed alcun break degno di nota. L'anticiclone africano si sarà ritirato più a sud, come conseguenza dell'indebolimento della circolazione ciclonica sull'Europa Occidentale.

L'estate mediterranea verrà garantita almeno per qualche giorno, nelle sue tonalità classiche, dall'Anticiclone delle Azzorre, con caldo quindi nei limiti della gradevolezza. L'azione normalizzatrice di quest'anticiclone durerà ben poco.

Attorno al 20 giugno sembra infatti concretizzarsi una nuova possibile rimonta dell'anticiclone africano, che porterà un aumento delle temperature e gram caldo, probabilmente stavolta anche al Nord. La tendenza meteo parrebbe orientata verso una seconda parte della prossima settimana con caldo di nuovo crescente.

Le temperature schizzeranno di nuovo su valori molto più alti rispetto alla norma. L'estate sarà in forma ancora smagliante e se si conferma quest'evoluzione non farà altro che rafforzarsi il trend caldissimo che stiamo osservando in questo mese di giugno.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina