Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Estremizzazione meteo in Europa vista il Meteosat

Un significativo esempio di estremizzazione meteo lo possiamo mostrare con quello che è successo il 10 giugno in Europa: a molti lettori sarà sfuggito, ma il nostro continente era preda di supercelle, temporali e sistemi convettivi a grande scala su diversi stati.

immagine 1 articolo estremizzazione meteo in europa vista il meteosat

L'immagine del satellite mostra chiaramente questo fatto: le aree più grosse, che assomigliano ad enormi dischi, si chiamano MCS (Mesoscale Convective System), ovvero un'area temporalesca molto ampia dove si susseguono tanti temporali a ripetizione protratti nel tempo (area nel cerchio rosso).

Meteo con ondata di caldo al Centro-Sud: normale o anomala?

Le aree soggette a questi fenomeni meteo estremi sono bersagliate da nubifragi, grandinate, forti colpi di vento e possibili alluvioni lampo.

immagine 2 articolo estremizzazione meteo in europa vista il meteosat

Nord Italia bersagliato da fenomeni meteo estremi

Immagine all'infrarosso per vedere la potenza dei temporali in questione: nelle aree in giallo la massima intensità di piogge, vento e grandine (cortesia Meteociel).

Ciò che volevo mostrare è che un'atmosfera troppo calda umida, unita all'arrivo di saccature e gocce fredde dal Nord Atlantico, ha sfornato questi fenomeni meteo particolarmente intensi: i severi contrasti termici tra masse d'aria completamente diverse fan sì che questa tipologia di temporale sia possibile in questa stagione e in primavera, ma quello che è successo il 10 giugno è un esempio di come, a livello continentale, sussistessero le condizioni per violenti temporali (a tal proposito si segnala anche una fortissima grandinata nei dintorni di Monaco di Baviera, in Germania).

L'Europa si scopre terra del METEO ESTREMO

Meteo: Nord rischio TEMPORALI. Poi stabilità e tanto CALDO ovunque

METEO alluvione lampo nord Lombardia e Svizzera. Strade chiuse, situazione delicata

Meteo domani, giovedì 13. STOP TEMPORALI, arriva la "nuova fiammata africana"

Tornado a Venezia, era il 12 giugno 2012. Video meteo impressionante

Meteo distruttivo: pesanti grandinate con gravi danni in Germania

Pubblicato da Davide Santini

Inizio Pagina