Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo al 17 Giugno: sta per irrompere il CALDO AFRICANO. Temporali intermittenti al Nord

immagine 1 articolo meteo 7 giorni altri temporali al nord caldo africano

METEO SINO AL 17 GIUGNO 2019, ANALISI E PREVISIONE

Una corrente d'aria calda che viene dal Sahara, continua ad influenzare le condizioni meteo su parte dell'Italia. Nel frattempo, la rimonta di quest'aria calda e dell'anticiclone africano a supporto deriva dalla presenza di una saccatura protesa sull'Europa Occidentale, che riesce a lambire il Nord Italia ove determina una fase d'instabilità più marcata sulla regione alpina, dove si verificano temporali e maltempo.

Meteo: GIUGNO con CALDO africano all'eccesso, scopriamo le cause

I massimi dell'alta pressione si sono spostati un po' più verso est e quindi il Nord risente maggiormente delle infiltrazioni d'aria instabile legate alla saccatura atlantica. Le regioni settentrionali si stanno trovando lungo un'area di fortissimo contrasto termico fra aria fresca atlantica e l'alito rovente di matrice afro-mediterranea.

In questa fase l'Italia è sostanzialmente spaccata in due, tra il caldo anticiclone africano al Centro-Sud e i temporali che influenzeranno il Nord. Già da domani, tuttavia, l'anticiclone africano risalirà di latitudine sul bacino centrale del Mediterraneo e porterà una parentesi di meteo più stabile anche sul Nord Italia.

Meteo: verso ARIA INFUOCATA dal Sahara. Ecco DOVE farà più CALDO

NUOVO AUMENTO, FORTISSIMO DEL CALDO AFRICANO

Le temperature si mantengono sopra la norma al Centro-Sud, seppure con lievi locali variazioni. Il modesto calo termico sarà solo temporaneo. A seguire, è prevista da giorni, una seconda e intensa ondata di calore, che dovrebbe iniziare domani, e protrarsi fino al weekend, ancora con obiettivo principale il Centro-Sud e le due Isole Maggiori.

Meteo al 23 Giugno: CALDO africano, NON SE NE ESCE

Una nuova risalita di aria rovente dall'entroterra algero-tunisino farà impennare le temperature che potranno approssimarsi a picchi localmente estremi di 38/40 gradi in Sardegna, Sicilia e localmente sui settori tirrenici. Di conseguenza avremo una nuova fase acuta di caldo, probabilmente superiore a quella precedente, accompagnata anche da afa crescente.

Non sono da escludere, locali picchi termici maggiori ai 40°C in talune località dell'interno.

Meteo Sud Italia: persistente caldo africano, siccità

Una fase più stabile coinvolgerà anche le regioni settentrionali, in attesa poi che il tempo torni a farsi di nuovo più instabile nel weekend per l'influenza marginale di una nuova saccatura atlantica. Le prime avvisaglie temporalesche sono attese sabato sui settori alpini. Al Centro-Sud il fine settimana continuerà ad essere caldissimo, in attesa poi di un moderato calo termico.

METEO ODIERNO: AL NORD ANCORA INSIDIE INSTABILI

Meteo weekend: Italia al CALDO africano

La giornata odierna risulterà ancora instabile su Alpi e Prealpi, con rovesci e temporali in estensione tra pomeriggio e sera su parte delle pianure a nord del Po. Acquazzoni coinvolgeranno anche la dorsale emiliana, in propagazione alle aree pedemontane di pianura. Isolati rovesci interesseranno anche l'Appennino Centro-Meridionale nelle ore pomeridiane, in rapida attenuazione.

GRANDINE

Inizia l'Estate ROVENTE, anomalie meteo CALDO

Purtroppo, vari temporali, già da qualche giorno, stanno generando furiose grandinate, anche con chicchi dalle dimensioni davvero notevoli. Questi si sono avuti al Nord Italia.

METEO GIOVEDI' E VENERDI, MIGLIORERA' ANCHE SUL NORD ITALIA CON SOLE

Meteo Italia, nuovo SUPER CALDO da Giovedì. Ecco i dettagli

Domaniil bel tempo si affermerà in modo più convincente un po' ovunque, per un nuovo rinforzo dell'anticiclone sub-tropicale che raggiungerà rapidamente il culmine entro venerdì quando porterà i propri massimi sulle regioni centro-meridionali della Penisola. Ciò significa che avremo bel tempo incontrastato, a parte il passaggio di velature e stratificazioni in accentuazione da venerdì.

ONDATA DI GRAN CALDO AFRICANO SUL FINIRE DELLA SETTIMANA

Meteo ribaltone di giugno. CALDO impressionante su gran parte d'Europa

Le temperature non presenteranno particolari variazioni, nella giornata di oggi con caldo estivo e temperature oltre la norma su gran parte del Centro-Sud. I valori più elevati sono attesi in Puglia, con picchi notevoli. Questa situazione di caldo estivo tornerà ad intensificarsi, per una nuova avvezione calda sahariana.

Da giovedì-venerdì è atteso un nuovo notevole rialzo termico, che riporterà la colonnina di mercurio su livelli molto alti specie al Centro-Sud, con possibili picchi prossimi ai 40/42 gradi su alcune aree interne del Centro-Sud tirrenico, Puglia, Sicilia e Sardegna. Per il weekend l'anticiclone africano traslerà verso est, con il caldo africano ancora molto intenso tra Adriatiche e Sud.

ULTERIORI TENDENZE METEO

Il weekend si preannuncia gradualmente più movimentato, con l'arrivo di nuovi temporali sulle Alpi Occidentali che potranno risultate anche di forte intensità, e di nuovo con il rischio di grandine.

Il caldo si andrà attenuando da ovest, con calo termico più avvertito al Nord, Toscana e Sardegna. Le temperature resteranno ancora molto alte al Sud, con picchi di 38 gradi.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina