Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Meteo Europa: CICLONE TEMPESTOSO tra Spagna e Francia, effetti in Italia

immagine 1 articolo meteo europa ciclone tempesta tra spagna francia effetti italia

Un insidioso vortice di bassa pressione si appresta a condizionare il meteo su parte dell'Europa Occidentale, andando ad approfondirsi proprio tra giovedì e venerdì sulle coste atlantiche a ridosso della Spagna nord-occidentale per poi muoversi verso nord-est.

L'approfondimento del vortice risulterebbe particolarmente esplosivo, piuttosto raro da vedersi in giugno a tali latitudini, con pressione misurata nell'occhio del ciclone che potrebbe scendere addirittura fino al di sotto dei 990 hPa.

Il legame meteo tra ITCZ e ONDATA di CALORE

La ciclogenesi, ben strutturata, potrebbe presentare una parziale evoluzione a sistema a cuore caldo e per questo si avrebbe un approfondimento così notevole del vortice a livello del suolo. Come principale conseguenza, si avrebbe un rinforzo importante dei venti sino a tempesta.

La bufera di vento andrebbe a colpire la Galizia, poi la Bretagna dove il minimo ciclonico si porterà nel corso di venerdì. I venti burrascosi colpiranno poi tutto il tratto del Canale della Manica ed anche la parte meridionale dell'Inghilterra, con notevoli mareggiate sulle coste esposte.

Meteo di metà giugno, un break di TEMPORALI potenzialmente pericoloso

Il vortice tenderebbe poi ulteriormente a risalire verso il Mare del Nord nel weekend, andando ad attenuarsi. In Italia tale depressione non porterà alcuna influenza in termini di rinforzo del vento o arrivo di peggioramenti, ma avrà modo di accentuare la rimonta anticiclonica sub-tropicale.

Il transito di questo sistema di bassa pressione dalla Spagna verso il Mare del Nord non farebbe altro che richiamare sul suo ramo orientale correnti calde sub-tropicali, che andranno a dar manforte al promontorio anticiclonico in consolidamento verso il Mediterraneo Centrale e l'Italia.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina