Meteo Giornale » Archivio » News Meteo Italia »

Meteo curiosità: grandi differenze termiche tra coste e aree interne

Abbiamo scritto nei nostri articoli che il meteo si è fatto decisamente caldo in questi giorni: ce ne siamo accorti un po' tutti, ma con delle differenze sostanziali.

Chi abita nelle regioni lontane dal mare ci sarà sicuramente accorto che fa decisamente più caldo rispetto alle zone costiere: il motivo sta nel fatto che il mare è ancora molto freddo per la stagione e mitiga in maniera ottimale il caldo in arrivo.

In particolare, un mare piuttosto profondo a una maggiore inerzia termica e di conseguenza impedisce con grande forza alle temperature di salire.

Il legame meteo tra ITCZ e ONDATA di CALORE

immagine 1 articolo meteo curiosita grandi differenze termiche tra coste e aree interne

L'immagine allegata mostra evidentemente questo fatto: essa è riferita alla giornata del 4 giugno e mostra i valori massimi raggiunti nelle ore centrali del giorno. Nonostante il medesimo meteo, si nota un notevole sbalzo tra la Liguria e la Pianura Padana, così come tra le vallate interne del Centro e le coste tirreniche.

Temperature previste: meteo sino a 40 gradi al Centro Sud, i dettagli

L'Adriatico, essendo un mare decisamente meno profondo rispetto al Tirreno, mitiga molto di meno e soprattutto si scalda molto più in fretta: quindi, chi desidera ancora clima fresco lo può trovare nelle coste dei mari piuttosto profondi.

Faccio notare una considerazione fisica: lo stesso fenomeno al contrario lo si può trovare in inverno, ovvero il Mar Ligure è decisamente più mite rispetto alla fredda Pianura Padana o anche al freddo Adriatico.

Temperature massime di ieri in Italia: varie località oltre i 30 gradi

Meteo per domani, RAFFICA DI TEMPORALI in arrivo al Nord. I dettagli

Meteo impazzito in Australia: rara ondata di freddo con neve nel Queensland

Pubblicato da Davide Santini

Inizio Pagina