Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo 7 giorni: MALTEMPO autunnale per più giorni con raffica di TEMPORALI

immagine 1 articolo meteo 7 giorni maltempo autunnale e raffica di temporali

METEO SINO AL 31 MAGGIO 2019, ANALISI E PREVISIONE

Una nuova fase perturbata prende corpo sull'Italia, con meteo in rapido peggioramento a partire dalla Sardegna, a causa di una depressione afromediterranea in approfondimento inizialmente tra Baleari e coste nord-africane, per poi evolvere verso il Mar Tirreno. Un sistema frontale accompagnerà la risalita del vortice, apportando maltempo anche piuttosto significativo.

Meteo Mondo: anomalie climatiche, uno sguardo all'Africa del nord

La circolazione perturbata colpirà un po' tutta l'Italia Centro-Meridionale, dove non mancheranno per domenica delle precipitazioni più diffuse, in quella che sarà un'ondata di maltempo dalle caratteristiche quasi autunnali. Siamo così dinanzi all'ennesimo weekend di meteo compromesso, quando siamo addirittura alle porte dell'estate.

Questa è l'ennesima anomalia di un maggio a dir poco terribile, che per il momento non vuole fare da lasciapassare alla bella stagione. La ricaduta perturbata determinerà maltempo anche importante sulle regioni centrali e sulle due Isole Maggiori, con precipitazioni estese e localmente abbondanti tanto che gli accumuli previsti in Sardegna potrebbero superare i 100 mm.

Centro meteo americano: Giugno tra CALDO e FREDDO. Temporali

METEO NUOVA SETTIMANA, ALTRI IMPULSI PERTURBATI

Non è previsto nulla di buono per l'inizio della nuova settimana. La bassa pressione afromediterranea risalirà lungo l'Italia, senza aver modo di trovare un varco per sfilare verso est. Ne deriveranno condizioni di maltempo in estensione anche al Nord Italia, ma il tempo resterà particolarmente avverso anche al Centro-Sud.

Una settimana dal meteo autunnale

Lo scenario peraltro non sembra avviato a migliorare facilmente. Il vortice mediterraneo, pur indebolito, risalirà entro martedì sul Nord Italia, fungendo da polo attrattore per un nuovo affondo depressionario di matrice nord-atlantica, sospinto da correnti più fredde che alimenteranno nuovamente la struttura depressionaria sull'Italia.

Ci sarà quindi una nuova recrudescenza dell'instabilità già martedì al Nord, specie il Triveneto, e poi mercoledì sulle regioni centrali, a conferma di un finale di maggio che continuerà all'insegna del maltempo. Nella seconda parte della settimana le precipitazioni si spingeranno verso il Sud, mentre da ovest inizierà a premere un anticiclone che potrebbe avviare una fase di bel tempo.

Estate, GIUGNO non bene, il meteo Aeronautica validità 30 giorni

METEO DI OGGI DOMENICA 26 MAGGIO, MALTEMPO AL CENTRO-SUD

Le precipitazioni diverranno diffuse in particolar modo tra Isole Maggiori, versanti tirrenici e zone interne del Centro Italia. Non è da escludere il rischio di nubifragi o di piogge particolarmente battenti sulla fascia orientale della Sardegna. In giornata i fenomeni si estenderanno a tutto il Centro Italia, parte del Sud e saranno risparmiate solo le aree ioniche e la Puglia Centro-Meridionale.

Meteo curiosità: come mai i weekend sono sempre piovosi?

Il Nord starà un po' ai margini di questo maltempo. Il ramo più settentrionale del fronte in azione al Centro-Sud potrà comunque lambire l'Emilia Romagna e la Bassa Lombardia, con qualche precipitazione già al mattino. Non mancherà instabilità nel corso del giorno su Alpi, Prealpi e zone pedemontane centro-occidentali dove saranno maggiormente probabili dei brevi temporali.

Specie al mattino, sono attese piogge, a tratti copiose, sopratutto nei rilievi del Piemonte e della Valle d'Aosta.

Meteo al 6 GIUGNO, CALDO dall'Africa. Temperatura in aumento

METEO ANCORA PERTURBATO NEI PRIMI GIORNI DELLA SETTIMANA

L'area di bassa pressione condizionerà anche l'avvio di settimana, con ulteriori precipitazioni sparse in un contesto meteo localmente perturbato. Il maltempo lunedì lo ritroveremo particolarmente attivo al Centro-Sud, con precipitazioni più abbondanti sul versante tirrenico. La risalita verso nord del ramo attivo della perturbazione porterà piogge e rovesci dalla Val Padana verso le zone alpine.

Martedì sarà un'altra giornata di diffusa instabilità, con precipitazioni tuttavia più intermittenti che lasceranno spazio a temporali più forti su aree a ridosso dei rilievi. Tra pomeriggio e sera il tempo peggiorerà al Nord, a partire dalle Alpi, per un impulso instabile dal Nord Europa, con fenomeni che sfonderanno verso le pianure risultando anche intensi sul Triveneto.

CALO TERMICO PER IL MALTEMPO, SPECIE AL CENTRO-SUD

Un nuovo moderato calo termico si avrà fin da domenica più avvertito domenica al Centro-Sud, per via della copertura nuvolosa e delle precipitazioni. I valori massimi torneranno al di sotto della media e anche per i primi giorni di settimana la colonnina di mercurio rimarrà su livelli un po' al di sotto della norma, sempre per il persistere di nuvolosità e precipitazioni.

ULTERIORI TENDENZE METEO

L'impulso perturbato condizionerà il meteo di metà settimana, con ulteriori temporali che dal Nord-Est tenderanno poi a colpire il Centro Italia. Un miglioramento parziale si avrà sul resto della Penisola. Questa fase instabile tra giovedì e venerdì tenderà a trasferirsi al Sud, mentre il resto d'Italia inizierà a beneficiare della rimonta di un campo anticiclonico da ovest.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina