Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo 7 giorni: altri 5 giorni di Perturbazioni e Bassa Pressione

immagine 1 articolo meteo 7 giorni maltempo con temporali per vari giorni

METEO SINO AL 30 MAGGIO 2019, ANALISI E PREVISIONE

In attesa di un nuovo imminente peggioramento, lo scenario meteo non è mai divenuto stabile per via dell'assenza dell'alta pressione dal Mediterraneo. Sostanzialmente i massimi di pressione si mantengono lontani dal nostro Paese, dove pertanto continua il disturbo d'infiltrazioni d'aria fresca in quota, congeniali ad una certa instabilità atmosferica con improvvisi acquazzoni o temporali.

Maledizione weekend per il meteo avverso, ma la colpa non è delle previsioni

Assistiamo quindi giornate soleggiate, che poi di botto mutano per via della formazione di temporali prima sulle aree montuose, ma poi in estensione anche alle zone pianeggianti. Le temperature sono salite nei valori massimi, portando un po' di caldo che funge da facilitazione per gli acquazzoni, trattandosi di cosiddetti temporali di calore.

Come già detto, per il weekend appare ora confermato un nuovo guasto meteo che colpirà più direttamente le regioni del Centro-Sud, a causa di una depressione mediterraneo in approfondimento inizialmente tra Baleari e coste nord-africane, per poi evolvere verso la Sardegna ed il Mar Tirreno.

Meteo giugno, sarà vera svolta? Ni

METEO MOVIMENTATO ANCHE NELLA PROSSIMA SETTIMANA

Sarà un weekend di meteo avverso, ma in particolare domenica quando la circolazione perturbata colpirà un po' tutta l'Italia Centro-Meridionale, dove non mancheranno delle precipitazioni più diffuse, in quella che sarà un'ondata di maltempo dalle caratteristiche quasi autunnali. La bassa pressione si scaverà anche al suolo, posizionandosi tra il Tirreno e le due Isole Maggiori.

Meteo CALDO ESTIVO in avvio con troppi STOP

La ricaduta perturbata determinerà maltempo anche importante al Centro-Sud e questa è l'ennesima anomalia di un maggio a dir poco terribile, che per il momento non vuole fare da lasciapassare per l'estate. Strascichi perturbati permarranno anche per i primi giorni della nuova settimana, con instabilità e frequenti acquazzoni, in quanto il vortice ciclonico persisterà a ridosso dell'Italia.

Il vortice mediterraneo, pur indebolito, risalirà entro martedì sul Nord Italia, fungendo da polo attrattore per un nuovo affondo depressionario di matrice nord-atlantica. Ci sarà quindi una nuova recrudescenza dell'instabilità già martedì al Nord, specie il Triveneto, e poi mercoledì sulle regioni centrali, a conferma di un finale di maggio che continuerà all'insegna del maltempo.

Maggio non può smentirsi, il meteo sino a fine mese pessimo

METEO SABATO 25 MAGGIO, TEMPORALI DIURNI E PEGGIORA DALLA SERA

Le condizioni meteo instabili non verranno meno e così, a fronte di un avvio giornata quasi ovunque soleggiato, fin dal mattino si formeranno primi temporali su Alpi e Appennino che poi s'intensificheranno al pomeriggio andando a sconfinare entro sera soprattutto in molte aree di pianura della Val Padana, a nord del Po.

Meteo al 6 GIUGNO, CALDO dall'Africa. Temperatura in aumento

I rovesci attesi in Appennino sconfineranno verso le aree interne del medio versante adriatico. Sulle Isole Maggiori il tempo subirà un netto peggioramento per la depressione in avvicinamento ad ovest, con piogge ed isolati temporali in accentuazione soprattutto in Sardegna. Deboli piogge, dalla sera, raggiungeranno anche le aree costiere tra Lazio e Campania.

METEO DOMENICA 26 MAGGIO, MALTEMPO AL CENTRO-SUD

La giornata diverrà perturbata al Centro-Sud, con precipitazioni anche diffuse in particolar modo tra Isole Maggiori, versanti tirrenici e zone interne del Centro Italia. Non è da escludere il rischio di nubifragi o di piogge particolarmente battenti sulla fascia orientale della Sardegna. Sembra confermato che il Nord starà un po' ai margini di questo maltempo.

Il ramo più settentrionale del settentrionale potrà comunque lambire l'Emilia, la Liguria e il Basso Piemonte, con qualche precipitazione. Non mancherà instabilità nel corso del giorno su Alpi, Prealpi e zone pedemontane dove saranno maggiormente probabili dei brevi acquazzoni a sfondo temporalesco.

TEMPERATURE IN CALO DOMENICA PER IL MALTEMPO

Nel corso del fine settimana assisteremo ad un nuovo moderato calo termico più avvertito domenica al Centro-Sud, per via della copertura nuvolosa e delle precipitazioni. I valori massimi torneranno al di sotto della media e anche per i primi giorni di settimana la colonnina di mercurio rimarrà su livelli un po' al di sotto della norma.

ULTERIORI TENDENZE METEO

Il vortice mediterraneo condizionerà anche l'avvio di settimana, con ulteriori precipitazioni sparse in un contesto di spiccata variabilità. Osserveremo ancora con ogni probabilità l'insorgenza di temporali pomeridiani in montagna e zone adiacenti. Un nuovo impulso perturbato nord-atlantico raggiungerà tra martedì e mercoledì prima il Nord e poi il Centro Italia, a suon di nuovi temporali.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina