Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Meteo domani, esploderanno molti TEMPORALI. Le aree più a rischio

immagine 1 articolo meteo domani temporali le aree a rischio

Si è ormai allontanata sull'Europa Nord-Orientale la depressione responsabile del meteo avverso dei giorni passati. Sull'Italia la pressione atmosferica va progressivamente aumentando, ma rimane una parziale lacuna barica per via del fatto che i massimi anticiclonici si mantengono lontani dal nostro Paese.

Infiltrazioni d'aria fresca in quota da nord non faranno altro che mantenere attive condizioni d'instabilità atmosferica, che si esalteranno nelle ore più calde attraverso l'insorgenza di focolai temporaleschi sulle aree interne vicino ai rilievi.

Freddo e neve fuori stagione: a volte può succedere persino a fine maggio

Tale scenario non è quindi in grado di assicurare pieno bel tempo sull'Italia. Giorno dopo giorno gli spazi soleggiati tenderanno a risultare più ampi, ma gli acquazzoni resteranno ancora in agguato nelle ore più calde, stante il riscaldamento diurno.

La colonnina di mercurio sta crescendo, con il ritorno di un po' di caldo a partire dalle aree interne del Centro-Nord dove comunque il clima si va allineando a quello normale per il periodo. Le temperature restano invece un po' più basse della media al Sud.

Meteo fine maggio movimentato: Italia in mezzo fra l'ARIA POLARE e il CALDO

immagine 2 articolo meteo domani temporali le aree a rischio

immagine 3 articolo meteo domani temporali le aree a rischio

Meteo europeo sorprendente, freddissimo mese di Maggio in Slovacchia

Vediamo ora il dettaglio del tempo previsto per domani, giovedì 23 maggio. La giornata inizierà quasi ovunque con il sole, ma poi tra le ore più calde e il pomeriggio numerosi temporali si svilupperanno soprattutto lungo le appenniniche, in propagazione ai settori interni adriatici.

Temporali si avranno anche su aree prealpine centro-orientali, in parziale sconfinamento serale alle pianure del Nord-Est. L'attività temporalesca sarà accentuata dal maggiore riscaldamento diurno e saranno possibili anche grandinate sulle aree colpite dai fenomeni più intensi.

Complicazioni meteo estive Corrente del Golfo e Oceano freddo

Qualche scroscio di pioggia più isolato, sempre al pomeriggio, si potrà avere anche a ridosso dei maggiori rilievi delle due Isole Maggiori e sulle Alpi Marittime. Le temperature resteranno stabili o in lieve rialzo lungo la fascia tirrenica. Punte di 25/26 gradi si potranno misurare in Val Padana.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

Effetti e cause meteo del CALDO africano atteso

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina