Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

Meteo al 2 GIUGNO, potrebbe scoppiare l'ESTATE

immagine 1 articolo meteo al 2 giugno estate

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO SINO AL 2 GIUGNO

I segnali cominciano a crescere. Segnali di un cambiamento meteo climatico importante, forse non ancora definitivo ma importante.

Meteo 7 giorni: tra SOLE e improvvisi TEMPORALI anche con grandine. PEGGIORA

Arrivano ovviamente dai modelli matematici di previsione perché chi più chi meno fiuta l'imminente passaggio di testimone. Via la primavera, spazio all'Estate. Ed ecco che giugno, il 1° inizierà ufficialmente (per convenzione internazionale) la bella stagione meteorologica, potrebbe segnare quel cambio di circolazione che in tanti vorrebbero.

S'intravedono delle rimonte anticicloniche più convincenti, con strutture di Alta Pressione che verranno principalmente dal nord Africa innescando un robusto innalzamento delle temperature.

Centro Meteo europeo: caldo africano e freddo polare, gli effetti su Italia

IL METEO A BREVE TERMINE

Un primo assaggio di caldo lo avremo nella fase centrale di questa settimana. Ci siamo, un promontorio anticiclonico transiterà sul nostro Paese dando luogo a un miglioramento del tempo e soprattutto a un aumento piuttosto vivace delle temperature.

Meteo che cambia volto, di botto: super Estate, non manca tanto

Temperature che si dirigeranno su valori di fine maggio, se preferite d'inizio estate visto e considerato che in talune città si potrebbero superare i 25°C e occasionalmente si potrebbe sfiorare quota 30. Ma come detto si tratterà di un rapido transito, difatti nel weekend è confermato l'ingresso dell'ennesima perturbazione e quindi un nuovo peggioramento.

ESTATE SI', MA CON L'INSIDIA ATLANTICO

Meteo Nord Europa: gande ondata di caldo sui Paesi Baltici

Per capire ciò che accadrà dobbiamo necessariamente trattare le dinamiche bariche ovvero la disposizione delle strutture di Alta e Bassa Pressione. Diciamo questo, che un po' tutti i modelli matematici vedono una permanenza della circolazione atlantica a ridosso dell'Italia.

La differenza sostanziale starebbe nello spostamento un po' più a nord, il ché darebbe modo all'Alta Pressione di prendere più confidenza con le nostre regioni. Non solo, per i primi di giugno s'intravede anche qualche affondo ciclonico direzione Penisola Iberica e sappiamo quanto tale scenario sia capace di innescare avvezioni calde subtropicali sul Mediterraneo.

Meteo CALDO a metà settimana, ma poi aria FREDDA

Caldo, quindi, però occhio alle potenziali infiltrazioni atlantiche che andrebbero a innescare contrasti termici imponenti e quindi instabilità diurna di notevole fattura. Temporali particolarmente violenti potrebbero salutare il primo vero caldo dell'anno.

IN CONCLUSIONE

S'intravede l'Estate e non potrebbe essere altrimenti visto e considerato che si procede spediti verso il mese di giugno. Ormai manca una decina di giorni e salvo clamorosi ripensamenti modellistici - che potrebbero anche starci visto l'andazzo - il tutto lascia pensare che non siamo poi così distanti dalla bella stagione.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina