Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Meteo settimana: arriva un po' di caldo, poi di nuovo maltempo

immagine 1 articolo meteo settimana confermato caldo poi peggioramento

Il meteo settimanale proporrà dinamiche decisamente primaverili. Dinamiche orientate alla variabilità iniziale, poi subentrerà un miglioramento e farà un po' caldo, infine avremo un nuovo consistente peggioramento.

Andiamo con ordine. In questo momento siamo ancora interessati da una perturbazione di origine atlantica ma come ben sappiamo l'instabilità ha un'origine ben più lontana. E' da giorni che il Mediterraneo è sede di un'ampia area depressionaria. Prima veniva alimentata dall'aria fredda proveniente da nord, ora è sostenuta dall'aria umida proveniente dall'Oceano.

Artico, ad aprile nuovo record di superficie minima del ghiaccio

Ma come sapevamo la riattivazione della circolazione atlantica avrebbe portato delle variazioni bariche sostanziali o meglio, il ritorno delle correnti occidentali è stato causato da cambiamenti importanti nella disposizione delle Alte e delle Basse Pressioni. In presenza di correnti di tal genere, lo sappiamo, le maggiori o minori ondulazioni possono provocare una duplice azione: instabilità oppure un miglioramento.

E' quel che accadrà nei prossimi giorni, più precisamente durante la fase centrale della settimana allorquando avremo un temporaneo consolidamento di un promontorio anticiclonico. Si tratterà di un promontorio proveniente da sud, quindi di matrice subtropicale, quindi foriero di un cospicuo aumento delle temperature. Temperature che si porteranno su valori d'inizio estate, considerate che le massime potrebbero raggiungere punte di 26-27°C, localmente sino a 28°C in alcune città d'Italia.

ESTATE, forse ci siamo, nuovi scenari meteo. CALDO in arrivo

Il clou del caldo, se così si può dire, lo avremo presubilmente tra mercoledì e giovedì, ma si rimarrà su livelli termici comparabili probabilmente sino a venerdì. Dopodiché attenzione perché la situazione potrebbe nuovamente mutare rapidamente direzione maltempo.

A livello configurativo potremmo assistere al riposizionamento dell'Alta Pressione sull'Europa occidentale con conseguente ondulazione ciclonica verso il Mediterraneo centrale. L'ingresso di aria assai fresca farebbe riprecipitare le temperature e si andrebbe a strutturare in vortice di bassa pressione in rapido scivolamento verso sud. Vortice che chiaramente provocherebbe un peggioramento sostanziale, peggioramento che potrebbe portarci piogge di una certa intensità e soprattutto temporali e grandinate di una certa rilevanza.

Meteo avverso: precipitazioni straordinarie su Alpi Settentrionali

Tenete conto, per concludere, che i temporali potrebbero esserci anche nella fase centrale della settimana in particolare sulla dorsale appenninica centro settentrionale e sull'arco alpino.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

Trend meteo per fine Maggio: altra ondata di freddo. I dati, le fonti

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Previsioni meteo settimana: maltempo diffuso, da martedì più sole, ma temporali

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina