Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo 7 giorni: raffica di MALTEMPO, peggiora di nuovo Week End

immagine 1 articolo meteo 7 giorni raffica di maltempo

METEO SINO AL 20 MAGGIO 2019, ANALISI E PREVISIONE

Continua l'emergenza maltempo su parte d'Italia, in particolare in Emilia Romagna dopo l'esondazione di fiumi che ha allagato campagne e anche alcune parti di centri abitati. Ora il fulcro del maltempo si è spostato al Sud Italia e pertanto la situazione sta migliorando sul medio-alto versante adriatico.

Meteo settimana: maltempo sul Centro-Sud e freddo

Un nuovo impulso d'aria fredda, dopo aver valicato le Alpi, genera oggi instabilità atmosferica sul Nord, con peggioramento in giornata in Sardegna.

Il freddo sarà ancora più protagonista, con nuove spruzzate di neve sulle Alpi e sull'Appennino Settentrionale fino addirittura attorno ai 1000 metri, se non più in basso.

Meteo Weekend: ennesima forte ondata di maltempo, i dettagli

Il mese di maggio continua a mostrare caratteristiche di forte anomalia, con continui impulsi d'aria fredda dal Nord Europa che raggiungono senza ostacoli il Mar Mediterraneo. Questo meteo così avverso deriva dall'assenza dell'anticiclone oceanico, che ancora una volta ha snobbato il Mar Mediterraneo per allungarsi verso nord-nord/est, in direzione di Gran Bretagna e Scandinavia.

METEO MOLTO INSTABILE, ALTRE PIOGGE E TEMPORALI AL CENTRO-NORD
Nessuna sostanziale tregua s'intravede per il resto della settimana. L'attuale ondata di freddo si protrarrà sin verso giovedì, con maltempo in esaurimento ed in localizzazione verso il Meridione. L'entità del raffreddamento sarà comunque un po' inferiore all'irruzione artica d'inizio mese che aveva portato neve a basse quote.

Meteo Europa tra freddo anomalo e caldo precoce. Ancora grosse novità

Maggio si conferma con un andamento meteo particolarmente inquieto e quindi non si attende nulla di buono nella seconda parte della settimana. I nuclei d'aria fredda, provenienti dalle alte latitudini europee, tenderanno a mutare rotta, scendendo più verso gli stati occidentali del Continente, con un nuovo affondo perturbato a generare una saccatura che punterà Iberia e Mediterraneo Occidentale.

Ulteriore maltempo verrà così traghettato da correnti sud-occidentali verso l'Italia a partire dal Nord, seppure in un contesto più mite o persino caldo al Sud a causa della rimonta di flussi nord-africani. Il nuovo guasto meteo interesserà, a partire da venerdì, il Nord Italia, per poi propagarsi nel corso del weekend a gran parte del Centro-Nord.

Diretta Meteo: sta per irrompere aria molto fredda per il periodo. Video

METEO DI OGGI 15 MAGGIO, ALTRA GIORNATA FREDDA E INSTABILE
Sarà una giornata molto turbolenta per gli effetti del nuovo vortice freddo, inizialmente anche sul Nord Italia con residui fenomeni sporadici specie su Alpi Occidentali e parte del Nord-Est, nevosi attorno ai 1000 metri. L'instabilità sarà più vivace al Centro-Sud, con rovesci e temporali più frequenti al Sud ed Isole Maggiori.

I fenomeni potrebbero risultate più intensi sulla fascia tirrenica, mentre tenderà a migliorare sul medio versante adriatico. L'attività temporalesca sarà più vivace nelle ore pomeridiane, accompagnate anche da probabili grandinate. Ulteriori nevicate coinvolgeranno l'Appennino, anche fino attorno ai 1000 metri sulla dorsale settentrionale ma con fenomeni in attenuazione.

Meteo CALDO fortissimo potrebbe venire anche quest'anno

BREVE TREGUA DOMANI, POI METEO DI NUOVO IN PEGGIORAMENTO
Domani ci sarà un miglioramento, con instabilità più circoscritta al Sud e prime infiltrazioni instabili sulle Alpi che saranno l'avvisaglia di una nuova perturbazione da ovest. Rovesci e temporali localmente forti insisteranno soprattutto al mattino su Puglia, Cilento, Lucania, Calabria e Sicilia, mentre isolati acquazzoni saranno possibili anche lungo le aree dell'Appennino Centrale.

Meteo più soleggiato sul resto d'Italia, a parte primi temporali tra tardo pomeriggio e sera sui settori alpini. Sarà questo il segnale del peggioramento che ci proietterà verso un venerdì con instabilità in accentuazione sulle Alpi e al Nord-Ovest, dove i temporali tenderanno a propagarsi alle pianure. Il tempo sarà più soleggiato al Centro-Sud, a parte l'attività temporalesca lungo l'Appennino.

Meteo 15 giorni, temporali,  grandinate. CALDO AFRICANO a tratti

FREDDO ANOMALO SINO A GIOVEDI', POI RIALZO TERMICO AL SUD
Tra mercoledì e giovedì le temperature si manterranno ben sotto la media e con ulteriori cali termici dovuti al nuovo vortice freddo in transito sull'Italia. A seguire ci sarà un moderato rialzo termico, più netto al Sud Italia dove verranno richiamate correnti calde nord-africane a precedere l'ingresso di una nuova perturbazione dall'Atlantico.

ULTERIORI TENDENZE METEO
Confermato un ribaltone per gli ultimi giorni della settimana, con un netto peggioramento al Nord a partire da ovest, per una depressione in avvicinamento dalla Spagna. Saranno poi coinvolte anche le regioni centrali, mentre avremo tempo più asciutto e soleggiato al Sud, per effetto dell'espansione di un promontorio anticiclonico sub-tropicale che dovrebbe portare più caldo, ma senza eccessi, anche se in alcune località della Sicilia si potranno raggiungere i 30°C.

Il maltempo sarà abbastanza diffuso al Nord e la Sardegna nel fine settimana, con vento forte, rovesci di pioggia e temporali sparsi. Sarà un fine settimana decisamente movimentato quello che ci attende.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina