Meteo Giornale » Archivio » Editoriali Meteo Giornale »

Meteo estremo perché? Fosse Inverno saremmo in ondata di gelo

immagine 1 articolo meteo estremo fossimo in inverno sarebbe ondata di gelo

Fa freddo, è inutile girarci attorno, le condizioni meteo attuali vedono diffusamente temperature sotto la media. I valori in quota, quelli in libera atmosfera (850 hPa), indicano che ci sono circa 5°C sotto la norma, ma anche 8°C meno della media nel Nord Est.

Siamo sotto un'ondata di freddo di Maggio, una sorta di colpo di coda invernale che ha portato la neve sui rilievi, oltre che un esagerato maltempo in varie regioni.

Maggio, meteo estremo fortissimo, i perché

Questo è meteo estremo.

E' meteo estremo perché ha cagionato danni alle cose, ci sono state frane, smottamenti, allagamenti, danni all'agricoltura per la grandine, il vento che ha strappato via le serre, il vento che ha scaraventato le imbarcazioni nei porti, laghi compresi, ha scoperchiato tetti, abbattuto alberi, danneggiato impalcature. E'meteo estremo perché la neve è caduta ai confini della Valle Padana, fin quasi i 200 metri di altezza sul livello del mare.

Meteo Italia: 5 maggio giorno più freddo del mese degli ultimi 12 anni!

La definizione di meteo estremo a molti non piace per evoca i cambiamenti del clima, ma negare che quanto è avvenuto a Maggio sia la norma è fuorviante.

Ci siamo imbattuti in qualcosa che se fosse accaduto d'Inverno avrebbe ghiacciato le fontane delle città, sommerso di neve mezza Italia. Di certo i quantitativi di neve sarebbero stati inferiori, ma la neve sarebbe caduta in gran parte del nostro Paese.

Meteo Svizzera: clamorosa neve record di maggio a Berna e San Gallo

Queste sono le contraddizioni del clima matto, quello che a Febbraio ci dava sole e 20°C e più al Nord ed in Europa centro occidentale, mentre porta la neve alle porte della stagione estiva. Neve che è caduta in pianura in Germania, in Francia, nelle Isole Britanniche, non diffusamente, ma a macchia di leopardo.

In Francia i produttori di vino hanno di nuovo acceso i falò lungo i filari delle immense coltivazioni di vite per aumentare la temperatura notturna e ridurre i danni causati dalle gelate. Le foto di questo notti mostrano immagini surreali.

Meteo record in Francia: superati limiti di freddo anche secolari

E' l'uomo moderno che nonostante la tecnologia, la scienza non può e non riesce a controllare il clima, che ne è vittima. L'uomo che ha terrore dei cambiamenti del clima annunciati dagli scienziati, alcuni avvisi sono non solo allarmistici, ma folli, altri potrebbero essere realistici.

Modernità si, ma con burocrazia e tecnologia obsoleta.

Meteo al 22 MAGGIO, dal FREDDO alle BURRASCHE, monitoraggio CALDO d'Africa

Nel frattempo, siamo ai primi di Maggio, tempo in cui dovremmo godere il tepore senza l'afa estiva, e ci troviamo in abbigliamento invernale, quello che d'Inverno cozzava con i 20°C esterni. Abbiamo le case che gelano, i termosifoni spenti.

Beh, c'è chi sta bene con 16°C in casa, ma noi pensiamo anche a coloro che patiscono il freddo, a chi sta in ospedale, case di cura, di riposo, etc.. Ma le norme sono ferree, e così si accendono le stufette, le pompe di calore per sopperire a norme insensate in un'epoca in cui si spendono soldi e tempo per inquinare meno.

Direte, beh, con i termosifoni accesi a Maggio si inquina, ma questo è ovvio che si, ma lo si fa ancor più tenendoli accesi con 25°C in casa durante le miti giornate d'Inverno, credetemi.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA

Meteo AOSTA

Meteo BARI

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L'AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Pubblicato da Stefano Ferrari

Inizio Pagina