Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Assaggio d'ESTATE o esplosione di CALDO? Poco cambia. QUANDO

immagine 1 articolo assaggio estate o esplosione di caldo

Inverno? Va bene, giusto parlarne perché d'altronde è la strettissima attualità meteo. E poi, non dimentichiamolo, siamo pur sempre a maggio e qualsiasi cosa arrivi dal nord Europa fa notizia.

Però è altrettanto giusto cominciare a guardare un po' più in là nel tempo, è giusto dare un'occhiata ai possibili scenari post irruzione perché ci si domanda - a ragion veduta - quand'è che arriverà l'Estate. Nel calendario meteorologico manca meno di un mese e di questi tempi è naturale attendersi le prime ondate di caldo. Non perché sia una regola scritta, sia chiaro, ma perché statisticamente è plausibile aspettarsi rimone anticicloniche capaci di portarci aria calda.

Meteo inizio settimana: ancora inverno, con FREDDO e NEVE al Centro-Sud

Guardando i modelli fisico matematici qualcosa in tal senso la si nota. Si nota un promontorio anticiclonico pronto a gettarsi in Italia e indovinate un po'? Dovrebbe trattarsi del temibile anticiclone africano.

Spieghiamo rapidamente cosa potrebbe succedere. Le depressioni atlantiche potrebbero fondersi con l'ampia depressione artica, continuando a tenere sotto assedio l'Europa settentrionale. Non ci sarà più l'Alta delle Azzorre sull'Europa occidentale ed ecco che a quel punto gli affondi ciclonici potrebbero puntare nuovamente la Penisola Iberica. Ancora peggio le Azzorre.

Meteo 7 giorni: oggi migliora, già domani PERTURBAZIONE al Nord, e non finisce qui

Inevitabilmente si andrebbe a realizzare una risposta anticiclonica capace di portarci un vero e proprio assaggio d'Estate. Non è un caso se le proiezioni termiche mettono in evidenza un aumento delle temperature davvero considerevole. Non di botto, come lasciato intendere dalle proiezioni di qualche giorno fa, ma gradualmente.

Che cambia direte voi? Dal freddo si passerà al caldo. Su questo non possiamo darvi torto, si tratterà pur sempre di uno sbalzo da capogiro perché comunque si rischia un'escursione di 15-20°C. Capirete, a questo punto, che se definiamo questo tipo di tempo scellerato un perché ci sarà.

Meteo al 22 MAGGIO, dal FREDDO alle BURRASCHE, monitoraggio CALDO d'Africa

Qualcuno potrebbe obbiettare che potrebbero esserci delle sorprese atlantiche. Vero, per questo abbiamo detto che l'arrivo del caldo potrebbe essere graduale, perché inizialmente le perturbazioni provenienti dall'Oceano potrebbero lambire le regioni del Centro Nord dando luogo a sprazzi d'instabilità di un certo peso. Piogge, temporali, grandinate, non è ancora finito.

Poi non illudiamoci, non è mica detto che con l'arrivo dell'alta pressione arrivi anche l'Estate. Anticipatamente. Secondo noi potrebbe proseguire quel trend di dinamicità iniziato ad aprile e destinato ad accompagnarci ancora nelle prossime settimane.

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina