Meteo Giornale » Archivio » Clima Italia »

Meteo gelido: i record di freddo di Maggio sulle montagne d'Italia

immagine 1 articolo meteo gelido record freddo maggio montagna italia

CLIMA E METEO: al contrario delle zone di pianura, le temperature nelle zone montuose italiane, sia alpine che appenniniche, possono ancora scendere al di sotto dello zero, ed a volte di parecchi gradi, anche nel mese di maggio.

Non è eccezionale neanche la neve, sia su Alpi che Appennino.

Meteo storico in Italia: la neve in pianura nel mese di Maggio

Tuttavia anche qui, su diverse località, si sono verificate alcune ondate di freddo eccezionali che hanno portato termometri a valori veramente bassi.

Elenchiamo qui i record di alcune località di montagna, andando da Nord verso sud; c'è da considerare comunque che alcune zone vallive di montagna, o di alta collina, od in territorio carsico, possono registrare valori termici anomali molto bassi, anche in presenza di ondate di freddo non eccezionali (come nel caso dell'altopiano dei Piani di Pezza che, lo scorso 30 aprile, ha misurato un valore di -16,6°C).

Meteo storico: freddo e gelo a maggio in Italia, quando e dove

La stazione meteorologica del Monte Paganella, 2121 metri di quota, può registrare temperature al di sotto dello zero in tutto il mese di maggio, anche se la temperatura media mensile è di +1,4°C.

Ma solamente tre volte è scesa sotto lo zero in doppia cifra: il 1 maggio 1962, con una minima di -10,8°C, e poi durante la straordinaria ondata di freddo del maggio 1957, ricordata per le nevicate anche sugli Appennini centrali.

In questo caso si misurarono le temperature di -11,4°C il 7 maggio, e di -11,0°C il giorno successivo.

Il 7 maggio 1957 anche la temperatura massima rimase ad un gelido valore di -8,2°C.

A Dobbiaco, in Alto Adige, ad un'altezza di 1226 metri, solamente una volta la temperatura è scesa sotto lo zero in doppia cifra, e fu il 4 maggio del 1979 con una minima di -12°C.

Il monte Terminillo, nel Lazio, ad una quota di 1874 metri, presenta una media delle temperature minime, in maggio, di +4,5°C, ma, ovviamente, il termometro può scendere sotto lo zero in tutti i i giorni del mese.

Il record di freddo, con -6,0°C, risale al 3 maggio del 1970.

La stazione meteorologica di Campobasso, in Molise, posta ad un'altezza di 793 metri, presenta una media delle temperature minime piuttosto elevata, di +11,7°C nel mese di maggio.

Però, negli ultimi cinquant'anni, la temperatura si è avvicinata allo zero alcune volte, con una minima di +1,1°C il 3 maggio 1970.

Infine sul Monte scuro, stazione situata sulla Sila, in Calabria, ad un'altezza di 1710 metri, il termometro è riuscito ad arrivare a 0°C diverse volte negli ultimi vent'anni, raggiungendo una minima assoluta di -0,4°C il 10 maggio del 2011, quando cadde anche 1 cm di neve fresca.

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina