Meteo Giornale » Archivio » Climatologia »

Meteo gelido da record anche in Global Warming, ecco i perché

immagine 1 articolo meteo gelido da record in global warming

Molti lettori, dopo la fase meteo molto fredda di fine aprile e quella ancora più eccezionale in arrivo ai primi di maggio, probabilmente si chiederanno che fine abbia fatto il riscaldamento globale.

Ribadisco subito il concetto che quest'ultimo è presente e sta proseguendo inarrestabile: e allora, com'è possibile che il pianeta si continui a scaldare e ci siano queste ondate di freddo del tutto fuori stagione?

Meteo, ondata di freddo eccezionale in mezza Europa. Rischio danni da gelo

La risposta è che bisogna fare un distinguo spazio-temporale: il riscaldamento è GLOBALE e coinvolge la temperatura MEDIA dell'intero pianeta, ma non ci dice nulla su quanto possa fare freddo nelle varie aree della terra.

È possibile che, dopo diverse anomalie calde, ci siano delle anomalie decisamente molto fredde, che coinvolgono diversi paesi.

Meteo al 12 Maggio, MALTEMPO per molti giorni con basse temperature

immagine 2 articolo meteo gelido da record in global warming

Riscaldamento globale dal 1880 a oggi: evidente la salita delle temperature MEDIE globali, a partire dagli anni '80 (cortesia di NASA ETE global climate change).

Meteo storico: freddo e gelo a maggio in Italia, quando e dove

Inoltre il riscaldamento globale è un fenomeno che si vede di decennio in decennio e di certo non lo si può stroncare con un'ondata di gelo tardiva su un'area ristretta dell'intero pianeta: potremmo dire che si è fermato se i prossimi 10 anni avranno un drastico calo delle temperature, ma sicuramente non possiamo affermare nulla solo guardando temperature molto fredde sul nostro paese.

In definitiva, anche in epoca di global warming, è possibile avere ondate di gelo tardive o precoci, oppure stratwarming con periodi freddissimi in inverno, ma alla fine vinceranno sempre le anomalie calde su quelle fredde.

Meteo 7 giorni: variabile, ma WEEKEND invernale, neve bassa quota in varie regioni

Pubblicato da Davide Santini

Inizio Pagina