Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Meteo maggio, si rischia un tracollo

immagine 1 articolo meteo maggio si rischia un tracollo

Probabilmente avrete letto l'approfondimento meteo sul weekend. La lettura non possiamo certo dire che aiuta a chiarirsi le idee, nel senso che se si pensa a maggio si pensa all'imminenza della bella stagione.

Forse però dovremo aspettare. Quanto? Non lo sappiamo, magari una settimana magari qualche giorno. Sicuramente dovremo attendere che passi la "buriana". Fossimo stati a febbraio, ma forse anche a marzo, con una situazione meteo climatica come quella in divenire avremmo parlato di diffuse nevicate a bassissima quota. Ma siamo pur sempre a maggio, è impensabile possa accadere qualcosa di così sorprendente.

Neve a quote molto basse a fine aprile, ultimi anni evento meteo ricorrente

Ma l'argomento di questo articolo è un altro, ovvero rispondere a chi ci chiede se dopo il freddo arriverà l'estate. Ieri avremmo risposto sì, probabilmente arriverà il caldo. Oggi vi diciamo no, per l'estate ci sarà da aspettare.

Il titolo è volutamente forte perché in qualche modello fisico-matematico s'intravedono segnali per nulla incoragganti. Segnali da vero e proprio tracollo stagionale, nel senso che il cammino verso la bella stagione potrebbe compromettersi. Per quale motivo? Partiamo dal presupposto che una ferita così profonda, causata da un violento fendente artico, non guarirà tanto facilmente.

Il gelo di Maggio ed i rischi per le colture europee

Sul nord Europa dovrebbe infatti isolarsi un'ampia, profonda depressione. Depressione alimentata da aria fredda e che quindi insisterebbe in loco per giorni. Non solo, dall'Atlantico costanti affondi perturbati terrebbero sotto scacco l'Europa centro occidentale laddove si verrebbe a creare un mix tra l'aria fredda e la circolazione atlantica.

Direte voi, a noi che importa? In Italia cosa potrebbe succedere? La risposta è semplice, l'Italia potrebbe patire gli effetti di tale situazione depressionaria. Li potrebbe patire perché al momento non vediamo alte pressioni capaci di prendere il sopravvento o comunque capaci di regalarci un periodo di stabilità degno di tal nome.

Tendenza meteo Italia: è previsto molto FREDDO per i primi di Maggio

Anzi, osservando le proiezioni termiche e pluviometriche possiamo aggiungere che la prima metà di maggio potrebbe proporci non poche situazioni perturbate e temperature inferiori alle medie stagionali. Se tutto ciò dovesse verificarsi occhio perché potrebbero risultare condizioni meteo climatiche capaci di intrattenersi per gran parte del mese di maggio.

Non vi stiamo dicendo che ci sarà soltanto brutto tempo, vi stiamo dicendo che comunque potrebbero moltiplicarsi le occasioni per piogge di un certo rilievo e con temperature per nulla estive o tardo primaverili.

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina