Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Primavera: inizia la stagione meteo estremo, in specie fulmini e grandine grossa

immagine 1 articolo primavera inizia la stagione meteo estremo in specie fulmini e grandine grossa

La primavera è la stagione ballerina per eccellenza: il meteo, infatti, può subire delle variazioni sostanziali da un giorno all'altro e fornire episodi di maltempo molto intenso.

Non è raro infatti che in questi mesi ci possano essere non solo i primi fenomeni temporaleschi di una certa intensità, ma anche i primi fenomeni meteo estremi quali tornado, grandinate e/o downburst, ovvero improvvisi colpi di vento anche molto violenti che si originano nei temporali più forti.

Meteo primi di Maggio semi AUTUNNO, basse temperature e MALTEMPO persistente

I motivi per cui possono nascere fenomeni intensi sono sostanzialmente due: in primo luogo perché la primavera è una stagione di scambi termici molto marcati, quindi è possibile che si passi da giornate da mezze maniche a giornate con le giacche e le sciarpe, e spesso e volentieri questo passaggio e anche molto brusco (con associati temporali di forte intensità); in secondo luogo il sole comincia a scaldare parecchio, quindi quando ci sono le condizioni crea un forte gradiente termico tra il suolo e la quota.

Ciò sta a significare che a parità di condizioni meteo fa molto più freddo in quota rispetto al suolo nelle ore centrali del giorno, pertanto anche in condizioni non particolarmente Instabili possono formarsi cumuli e cumulonembi, come accade sovente nelle zone alpine e appenniniche (e talvolta sfociare anche in nubifragi localizzati).

Meteo Weekend: SABATO migliora, DOMENICA nucleo freddo da nord

Non dobbiamo stupirci quindi se assistiamo ai primi fenomeni meteo di una certa intensità oppure a nubifragi e grandinate: fa parte della stagione, in particolare per le regioni del Nord il periodo dove i fenomeni sono statisticamente più intensi è tra aprile e agosto, mentre per il Sud generalmente si può andare avanti fino a inizio inverno.
Le cronache riportano i primi eventi rilevanti, tipici del semestre caldo, come le grandinate di grosse dimensioni, le tempeste elettriche. Anche in Italia si sono avute le prime grandinate con chicchi dalle dimensioni esagerate, sino a 5 cm di diametro in Lombardia (INFOGRANDINE)

Gli effetti del ciclone Kenneth, video meteo

Meteo estremo, ciclone Kenneth senza precedenti

Meteo in subbuglio in Francia, tra forti temporali e grandinate

Meteo centro Europa: il grande caldo del 25 aprile

DIRETTA METEO: Italia spaccata in due, fresco e caldo estivo insieme

Meteo weekend dai due volti, possibili novità

Ciclone Kenneth fa "landfall" sul Mozambico

Meteo PESSIMO ad inizio MAGGIO, Primavera STOP

Pubblicato da Davide Santini

Inizio Pagina