Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Gelo notturno in Francia e Inghilterra

CRONACHE METEO: i primi refoli di freddo hanno raggiunto vaste zone della Francia e delle Isole Britanniche, anche se il polo freddo giungerà su queste zone nella giornata di oggi.

Ma il contributo del cielo sereno ha già ottenuto un forte abbassamento termico nella mattinata di ieri, 12 Aprile, quando le minime hanno raggiunto valori di -4,1°C a Romorantin, in Francia, -2,7°C ad Aurillac e Nevers, -2,0°C a Nancy e ben -1,9°C a Brest, sulla costa atlantica.

A Brest il fenomeno delle gelate di Aprile è piuttosto raro; si trova infatti sulla punta occidentale della Bretagna e presenta una media delle temperature minime, in questo mese, di +6,1°C (per le massime la media è di +13,2°C).

Meteo poco pasquale: freddo e neve in Germania

Con una minima di -1,9°C siamo andati molto vicini al record storico di freddo per la città francese, che è di -2,3°C e venne raggiunto l'11 Aprile del 1978, in pratica è stata rilevata la seconda temperatura più fredda di sempre in questo mese, e non è detto che nei prossimi giorni il record non venga ritoccato.

Temperature al di sotto dello zero anche sulla Gran Bretagna, con minime notturne che hanno toccato i -1 ; -2°C nella parte centro meridionale dell'Inghilterra, anche qui valori piuttosto rari per questo mese.

Le incredibili nevicate di aprile negli USA: video meteo

Le preoccupazioni riguardano soprattutto la mattinata di domani, domenica 14 Aprile, quando l'effetto dell'aria fredda stagnante al suolo e della serenità del cielo potrebbe fare raggiungere sulle pianure francesi ed inglesi dei valori minimi molto bassi, ben al di sotto dello zero, con danni possibili alle colture agricole.

immagine 1 articolo 57719

Altra "bomba ciclonica" negli USA, addirittura bufere di neve

Rarissimo fenomeno meteo nel deserto algerino

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina