Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo 7 giorni: raffica di PERTURBAZIONI. MALTEMPO con PIOGGIA e NEVE

immagine 1 articolo meteo 7 giorni intrusione aree perturbate

METEO SINO AL 9 APRILE 2019, ANALISI E PREVISIONE

Il ribaltone meteo è ormai compiuto, con una depressione che si sta scavando sui settori più occidentali dell'Italia, a seguito dell'affondo di una saccatura fredda coadiuvata da masse d'aria d'estrazione polare marittima. Non si parla più di anticiclone e di sole, ma di perturbazioni a raffica con piogge, temporali e neve abbondante sulle Alpi.

Meteo con vasta area ciclonica, e non finisce qui

La prima vera ondata di maltempo della primavera sta scuotendo l'Italia e siamo dinanzi ormai alla fase acuta del meteo perturbato, con fenomeni anche particolarmente intensi al Nord e sulle regioni tirreniche. Oltretutto, le temperature sono in netto calo e si stanno riportando su valori comunque più consoni al periodo.

Il maltempo è enfatizzato dal contrasto fra masse d'aria polare marittima e flussi ben più temperati e umidi di matrice afromediterranea. Ulteriori impulsi d'aria fredda nord-atlantica andranno ad alimentare la vasta depressione fra Iberia e l'Italia, con altre perturbazioni che verranno pilotate sulla nostra Penisola anche sul finire della settimana.

Meteo Italia: "intenso peggioramento" alle porte

ALTRA PERTURBAZIONE NEL WEEKEND, METEO NON MIGLIORA

La zona di bassa pressione persisterà a lungo tra Iberia e Mar Mediterraneo, con altra aria fredda dalle alte latitudini ad alimentare il vortice. Il vortice ciclonico sarà infatti a lungo attivo e si manterrà sempre con perno sulla parte occidentale del Mediterraneo, in posizione favorevole nel penalizzare l'Italia con il maltempo.

Meteo Alpi: COPIOSE NEVICATE, mappe con quota neve

Tra venerdì e sabato si avrà un miglioramento al Centro-Nord, ma si tratterà di una tregua, mentre il maltempo risulterà insistente al Sud dove sarà elevato il rischio di nubifragi. Il resto d'Italia beneficerà dall'espansione di un promontorio anticiclonico mobile, favorito da un nuovo affondo freddo e perturbato verso la Penisola Iberica.

Un'altra severa perturbazione investirà l'Italia nella giornata di domenica, con maltempo specie al Centro-Sud. La situazione sembra rimanere depressionaria anche per la prima parte della prossima settimana, con nuove perturbazioni che potrebbero ancora colpire, a catena, l'Italia con altre piogge e temporali.

Norvegia, su Tromso è ancora pieno inverno: video meteo

METEO GIOVEDI' 4 APRILE, FASE CLOU DEL MALTEMPO

Condizioni perturbate soprattutto al Nord, con precipitazioni copiose e anche intense tra Levante Ligure, Lombardia e Triveneto, ma in generale anche lungo tutto l'Arco Alpino. Sul Nord-Ovest seguiranno schiarite, ma in un contesto di spiccata variabilità che vedrà nuovi temporanei acquazzoni post frontali nel corso del pomeriggio.

Nella meteo non si smette mai di imparare

Le nevicate cadranno molto copiose sulle Alpi, specie sui settori orientali ove nevicherà inizialmente al di sopra dei 1200/1500 metri. Neve fin verso i 900/1000 metri è attesa sul resto della catena alpina e l'Appennino Tosco-Emiliano, localmente più in basso durante le precipitazioni più intense. Nevicherà a quote ben più alte sull'Appennino Centrale.

Il maltempo colpirà anche il Centro-Sud, con precipitazioni più abbondanti che investiranno le regioni tirreniche dove assumeranno carattere temporalesco e grandinigeno. Dalla sera forti precipitazioni raggiungeranno anche il medio-basso versante adriatico, inizialmente al riparo. Variabilità in Sardegna, con acquazzoni sparsi e tendenza a parziale miglioramento.

Meteo weekend, venerdì da bollino rosso

MIGLIORA AL CENTRO-NORD TRA VENERDI' E SABATO, MALTEMPO AL SUD

Piogge, rovesci e temporali si concentreranno venerdì al Sud dove potranno risultare anche di forte intensità, mentre sul Centro-Nord si apriranno ampie schiarite a parte residue precipitazioni ancora presenti sull'estremo Nord-Est e localmente zone interne settentrionali appenniniche. Poche novità sabato, ancora con maltempo al Sud Peninsulare e tendenza a nuovo peggioramento in Sardegna.

PIOGGE a non finire, anche FREDDO: la svolta meteo durerà

CALO TERMICO PIU' MARCATO AL CENTRO-NORD

Il maltempo intenso farà scendere le temperature in particolare al Nord e sulle regioni di ponente, che saranno in parte coinvolte anche da aria più fredda associata alla circolazione depressionaria. Qui i valori si porteranno anche al di sotto della media, favorendo il ritorno della neve a quote medio-basse in montagna. Sul resto d'Italia permarrà una circolazione più mite.

METEO DOMANI, sarà apice del forte MALTEMPO. Grandi PIOGGE e NEVE, dettagli

ULTERIORI TENDENZE METEO

Una nuova fase perturbata colpirà l'Italia fra domenica e lunedì, a seguito di un altro vortice ciclonico in lenta evoluzione dalla Penisola Iberica al Mediterraneo Centrale. Ci sarà probabilmente occasione per precipitazioni più forti al Centro-Sud, con un contesto depressionario che potrebbe proseguire anche nella nuova settimana che potrebbe risultare molto movimentata.

Meteo d'aprile ed i casi più celebri di ritorno di gelo e neve sull'Italia

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo estremo in Marocco: tornado sconvolge la città di Khouribga

Meteo ANCONA

Meteo AOSTA

Meteo 15 giorni: altra PIOGGIA abbondante, con NEVE in montagna

Meteo BARI

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L'AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina