Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo 7 giorni: il caldo dell'Anticiclone spazzato da aria Artica

immagine 1 articolo meteo 7 giorni da caldo anticiclone a freddo

METEO SINO AL 28 MARZO 2019, ANALISI E PREVISIONE

Un vasto campo di alta pressione condiziona il meteo sull'Italia, ma domina anche su oltre mezza Europa costringendo le perturbazioni atlantiche a scorrere a latitudini molto elevate. L'anticiclone è in ulteriore rinforzo in sede mediterranea, determinando l'attenuazione della residua instabilità che ancora si attarda tra Sicilia e Sardegna.

METEO 15 giorni: Aprile, inizia BURRASCOSO con possibili fasi FREDDE

In questo fine settimana l'anticiclone raggiungerà il suo top, con tepore e temperature ben oltre la norma. Siamo ormai in primavera a tutti gli effetti con l'equinozio del 20 marzo. La primavera è quella mezza stagione contraddistinta dai grandi sbalzi termici, con cui già stiamo avendo a che fare da molte settimane, seppure prevalgano le fasi eccessivamente calde come quella attuale

Le regioni settentrionali saranno quelle che beneficeranno maggiormente degli effetti dell'anticiclone, con temperature di nuovo da primavera inoltrata. Si profila quindi bel tempo quasi ovunque incontrastato, dopo gli ultimi modesti disturbi di sabato tra la Sicilia e la Sardegna per effetto del piccolo vortice ciclonico nord-africano.

Meteo caldo folle: Week End sino Nord Italia 25°C, ad Aprile i 30°C?

GUASTO METEO DA INIZIO SETTIMANA, PASSA UN FRONTE FREDDO

La fase clou dell'anticiclone, con le temperature particolarmente elevate, terminerà presto e assisteremo ad un progressivo cambiamento meteo già in apertura di settimana. L'anticiclone europeo arretrerà più ad ovest, puntando nel contempo verso nord, in direzione dell'Islanda e dal Mar di Norvegia.

Meteo con importante irruzione fredda. Effetti sull'Italia

Si creeranno così le condizioni per il rapido affondo di una saccatura artica dalla Scandinavia verso l'Europa Centrale e Orientale. In molti stati europei si verificherà quindi un deciso ribaltone rispetto al tepore anomalo del weekend. Fra lunedì e martedì irromperà così una fase invernale con temperature in picchiata e ritorno persino della neve fino a quote basse.

Questo fronte freddo dovrebbe almeno lambire la Penisola apportando un diffuso calo delle temperature con venti in rinforzo entro martedì. Probabilmente avremo un breve intermezzo d'instabilità con pochi effetti al Nord e precipitazioni più probabili tra Adriatiche e Sud nelle giornate di martedì e mercoledì. Tornerà la neve sui confini alpini e lungo la dorsale appenninica.

Meteo settimana prossima: COLPO DI CODA INVERNALE per il Centro-Sud

METEO WEEKEND, ANTICICLONE PADRONE DELLA SCENA

L'alta pressione conquisterà in modo ancor più deciso l'Italia, con fenomeni del tutto in attenuazione anche sulle Isole Maggiori. Ci sarà solo una certa nuvolosità, non più associata a precipitazioni degne di nota, più compatta nella prima parte della giornata. Bel tempo altrove, con il sole assoluto protagonista per l'intera giornata.

Meteo weekend: sole e mitezza per tutti

Domenica dovrebbe essere una bella giornata un po' ovunque, con stabilità che si affermerà ulteriormente anche tra Sardegna e Sicilia, dove al più si potrà avere qualche sterile annuvolamento sui settori meridionali delle due Isole Maggiori. A fine giornata delle nubi avanzeranno verso i settori alpini settentrionali, per la parte avanzata di un fronte perturbato.

METEO PEGGIORA TRA LUNEDI' 25 E MARTEDI' 26 MARZO

FREDDO, ad aprile non si scherza col meteo d'Inverno

Il fronte freddo dal Nord Europa si addosserà ulteriormente alle Alpi nel corso di lunedì, per poi valicarle tra pomeriggio e sera con un peggioramento al Nord, più evidente al Nord-Est dove si potrà avere qualche sporadica precipitazione, nevosa sui confini alpini orientali. Martedì il peggioramento si estenderà alle regioni centrali, specie versanti adriatici, e al Sud Peninsulare.

GRAN TEPORE, POI CROLLO TERMICO

Svolta meteo? Piogge non prima di aprile

Ulteriore rialzo delle temperature nel weekend, con valori massimi che si assesteranno molto al di sopra della norma principalmente al Centro-Nord. Non esclusi picchi persino di 24/25 gradi tra Ovest Val Padana e pianure interne della Toscana. Cambierà tutto ad inizio settimana, per l'aria fredda al seguito del fronte che porterà un brusco calo termico sui versanti orientali della Penisola.

ULTERIORI TENDENZE METEO

Meteo splendido, tranne su Sardegna e Sicilia

Le temperature caleranno su gran parte della Penisola tra martedì e mercoledì, per le correnti che affluiranno dall'Europa Nord-Orientale andando ad alimentare l'instabilità che si sposterà verso le regioni del Sud. Negli ultimi giorni di marzo sembra pronto a tornare di nuovo forte l'anticiclone, sebbene non mancherà qualche ulteriore spiffero d'aria fredda dai Balcani.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

Meteo tendenza ad aria Artica prossima settimana. I dettagli, dove colpirà

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA

Meteo AOSTA

Meteo BARI

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L'AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina