Meteo Giornale » Archivio » Astronomia »

Equinozio Primavera 2019 e Superluna insieme: ecco quando ammirarla

immagine 1 articolo equinozio primavera 2019 superluna ecco quando ammirarla

Oggi 20 marzo debutta ufficialmente la primavera dal punto di vista astronomico: alle ore 22:58 ci sarà infatti l'inizio della nuova stagione rappresentato l'equinozio (dal latino equi-nox, cioè notte uguale al dì) di primavera.

L'equinozio, che cade quasi sempre il 21 marzo (a dispetto dei tanti che fissano l'inizio della primavera al 21 marzo) rappresenta l'istante nel quale il Sole si trova perpendicolare all'equatore e la separazione tra zona illuminata e zona in ombra della Terra passa per i poli (intersezione tra eclittica ed equatore celeste).

Tornado di sabbia su Marte, l'impressionante immagine diffusa dall'ESA

Dall'inizio del nuovo millennio l'equinozio di primavera è stato il 21 marzo in due occasioni, nel 2003 e nel 2007, e tornerà a esserlo solo nel 2102. Quest'anno l'equinozio di primavera sarà speciale, in quanto coinciderà con l'evento della Superluna.

Infatti, il 21 marzo alle ore 02:43, la Luna raggiungerà la fase piena", quindi a distanza di appena una manciata di ore rispetto al momento dell'equinozio. Questa particolare coincidenza di date non avveniva dal 2000 e non riaccadrà prima del 2030.

Foto del giorno della NASA premia l'Italia, splendido allineamento pianeti

La fase di plenilunio di questa notte coinciderà con il perigeo e sta a significare che la Luna si troverà un prossimità del punto più vicino alla Terra. La Luna apparirà quindi più grande, circa il 10%, e luminosa del normale, salutando in maniera ancor più speciale l'arrivo della primavera.

L'appuntamento quindi è per questa notte, anche se purtroppo non in tutta Italia si potrà ammirare il cielo a causa delle nubi, che indugeranno soprattutto al Sud, in Sicilia e Sardegna. L'evento è comunque da nno perdere, perché sarà l'ultima Superluna del 2019.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina