Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

METEO 15 giorni: Italia tra rischio CALDO e NUBIFRAGI

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO

immagine 1 articolo meteo 15 giorni ribaltoni tra caldo e freddo

BURRASCA E TEMPESTA

METEO 7 giorni: 48 ore di Primavera poi perturbazione

Prima di dare un'occhiata al trend meteo climatico del lungo termine, segnatamente all'inizio dell'ultima decade mensile, è necessario soffermarsi sulla strettissima attualità.

Come ben sappiamo sta transitando una perturbazione che porterà piogge, temporali, grandinate, qualche nubifragio, neve in montagna, un calo delle temperature sostanzioso e soprattutto tanto vento.

Meteo Nord Italia, allarme siccità. Svolta con piogge in arrivo, oppure no?

Vento che domani, quindi giovedì, soffierà con raffiche di burrasca e di tempesta. Una situazione di assoluta anormalità, ma che ultimamente si sta ripetendo con una certe frequenza. Attenzione quindi, seguite le varie allerte che verranno rilasciate dalle autorità competenti.

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO SINO AL 24 MARZO

Meteo inizio prossima settimana, nuova perturbazione. Le aree coinvolte

Ora concentriamoci su quel che potrebbe accadere da qui a ridosso di fine marzo. Abbiamo parlato di anomalie, or bene, le anomalie potrebbero continuare a presentarsi. L'Italia si troverà contesa tra l'Alta Pressione e un vortice ciclonico afro mediterraneo.

Andiamo con ordine. La prossima settimana ci sarà un nuovo affondo depressionario sul Mediterraneo occidentale e qui potrebbe isolarsi una goccia fredda foriera di cattivissimo tempo. Dove colpirà? Dipende. Dovremo capire se l'Alta Pressione sarà in grado di espandersi con forza verso le nostre regioni, limitando al minimo le influenze cicloniche.

Meteo weekend: domenica cambia anche al Nord Italia

Viceversa dovremo tenere d'occhio le regioni occidentali, in particolare l'area compresa tra le due Isole Maggiori perché potrebbero realizzarsi le condizioni ideali per nubifragi primaverili.

TEMPERATURE IN RIALZO

Meteo Europa: un caos di fenomeni estremi, Italia compresa

In tutto questo contesto avremo temperature certamente più alte, perché l'aria relativamente fredda settentrionale dovrebbe lasciare strada all'aria mite - se non calda - proveniente dai quadranti meridionali.

Tornerà il clima mite primaverile, le proiezioni termiche per il periodo in oggetto lo confermano e confermano il ritorno di anomalie termiche positive. Quindi ci aspettiamo temperature superiori alle medie di riferimento, il ché non è certo una novità.

Meteo Australia, in futuro non ci sarà più inverno

IN CONCLUSIONE

Dinamicità primaverile, senz'altro, dinamicità che però tende sempre a muoversi in una direzione ossia la direzione delle precipitazioni assenti o violente, idem per quanto riguarda le temperature costantemente orientate al sopra media.

Meteo estremo: venti troppo forti. Preoccupazione in Italia ed Europa

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA

Meteo, dalla follia si impara sempre qualcosa

Meteo AOSTA

Meteo BARI

Estremi meteo: in bilico tra Anticiclone e nubifragi

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo che impaurisce: ennesima burrasca e tempesta di vento

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L'AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina