Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Meteo Europa: un caos di fenomeni estremi, Italia compresa

Settimana molto dinamica dal punto di vista meteo anche in Europa: un continuo a saliscendi di temperature nonché un continuo cambio di tempo su molte regioni nel vecchio continente.

immagine 1 articolo 56969

Come si può vedere dalle immagini allegate, vi sono continui cambiamenti di masse d'aria, prima più calde poi più fredde e viceversa: questo è il meteo tipico del periodo, non a caso marzo è uno dei mesi più dinamici che esistono nell'anno.

Meteo Australia, in futuro non ci sarà più inverno

immagine 2 articolo 56969

Faccio notare una caratteristica tecnica: si può vedere che l'a[size= 1rem]sse dei fron[/size][size= 1rem]ti (una linea immaginaria che collega i principali centri di bassa pressione e il loro spostamento) è molto inclinato con direzione nordovest-sudest. Come già anticipato in precedenti articoli, questo asse impatta perpendicolarmente sulla barriera alpina: è una conseguenza infausta, poiché la maggior parte dei fronti viene letteralmente murato dalle Alpi, con le conseguenze di spartiacque alpino: da una parte (oltralpe) piogge e nevicate in abbondanza, dall'altra parte (Pianura Padana) scarsissime precipitazioni, molto vento, aria asciutta e siccità. [/size]
Purtroppo, finché questo asse dei fronti rimarrà inclinato in questa posizione, non ci saranno conseguenze meteo piovose sul nostro paese: non a caso, abbiamo già accennato che in questa settimana il tempo sarà sì molto dinamico, ma altrettanto ventoso e con poche occasioni di precipitazione, possibili solo da un punto di vista convettivo e con rovesci occasionali e irregolari.

Meteo estremo: venti troppo forti. Preoccupazione in Italia ed Europa

Meteo, dalla follia si impara sempre qualcosa

Marzo 1987 straordinario: gelo eccezionale e nevicate apocalittiche

Estremi meteo: in bilico tra Anticiclone e nubifragi

Pubblicato da Davide Santini

Inizio Pagina