Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

METEO 15 giorni, pesanti ANOMALIE, sbalzi termici e rischio NUBIFRAGI

immagine 1 articolo meteo 15 giorni con fenomeni estremi

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO SINO AL 25 MARZO

Partiamo da un presupposto, la dinamicità. Dinamicità meteo climatica tipicamente primaverile, dinamicità che resterà protagonista assoluta anche dell'ultima decade di marzo.

METEO cambia di nuovo! Dopo il freddo e il vento, riesplode la primavera

Cosa ci dicono i modelli matematici di previsione? Al momento propendono per una netta contrapposizione tra l'Alta Pressione - che potrebbe influenzarci in più di un'occasione - e pericolose aree cicloniche in isolamento tra il Nord Africa e l'Europa occidentale.

Le canoniche perturbazioni atlantiche, quelle che servirebbero per riportare le piogge di un certo tipo - e porre fine alla siccità che va avanti da tempo in molte regioni - non dovrebbero rappresentare il tema dominante. E' chiaro che in presenza di vortici afro-mediterranei è difficile ipotizzare aree colpite e entità dei fenomeni. Potrebbe anche succedere che l'Alta Pressione abbia la meglio.

Meteo evoluzione, peggiora domenica al Nord. Piogge e neve, ecco i dettagli

ORA VENTO E POI MITE
La strettissima attualità ci dice che il vento sta arrivando e non sarà il semplice venticello primaverile. Sarà una vera tempesta di vento, o comunque una burrasca a seconda delle regioni.

Poi l'avanzata dell'Alta Pressione verso levante metterà a tacere le insidie regalandoci un fine settimana all'insegna della stabilità e soprattutto del clima mite.

Spettacolare: intensa ondata di polveri sahariane in pieno Atlantico

Le temperature risaliranno, di nuovo sopra le medie stagionali. Si profilano punte massime di 20°C ma in alcune città si potrebbero sfiorare 25°C. Paradosso dei paradossi le città padane potrebbero essere le più miti in assoluto.

METEO TURBOLENTO
Non ci sarà pace, da qui a fine mese. Perché se è vero che si parla di Alta Pressione è altrettanto vero che non possiamo sottovalutare le insidie rappresentate dai vortici afro mediterranei.

Meteo Alpi, vento e clima secco. Divampano incendi, emergenza in Piemonte

Sono figure tipiche di questo periodo e dell'autunno, diventate più frequenti e pericolose negli ultimi decenni. Anche perché i contrasti termici che potrebbero scaturire darebbero luogo a fenomeni piuttosto violenti. Non è detto che riguardino le nostre regioni, al momento il rischio appare più consistente per le due Isole Maggiori o comunque per i settori occidentali della nostra Penisola.

TEMPERATURE OLTRE LE MEDIE
Il tutto dovrebbe avvenire in un contesto termico estremamente mite, tuttavia dobbiamo dirvi che le ultime interpolazioni modellistiche indicano come probabile una diminuzione proprio in ultima decade. Ma sarebbe una diminuzione effimera, giusto il tanto di riportarci valori più consoni alla fine di marzo.

METEO ITALIA, dalla burrasca all'Alta Pressione, ma già domenica peggiora al Nord

IN CONCLUSIONE
Stiamo alla finestra e osserviamo. Osserviamo giornalmente i modelli per capire quel che potrebbe accadere perché in questo momento non è facile dare una risposta a chi chiede un trend previsionale univoco. Dovremo pazientare, attendere che quest'incertezza previsionale si risolva.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

Meteo estremo: fortissima neve sui versanti esteri alpini

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Meteo e siccità al Nord: fenomeno non inusuale, ma sempre più frequente

Tendenza Meteo poche piogge e molto vento. Primavera anomala

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina