Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Meteo estremo negli Stati Uniti: in arrivo tempesta record con blizzard di neve

PREVISIONI METEO: sulla parte centrale degli Stati Uniti, è prevista il giorno 13 marzo la formazione di una zona di bassa pressione con valori assolutamente da record almeno stando ai database meteorologici presenti negli ultimi sessant'anni.

Gli attuali valori barici previsti dai modelli matematici sono di 972 hPa per il modello matematico statunitense GFS, di 974 hPa per il modello canadese CMC, e di 970 per il modello europeo ECMWF, per la sera di mercoledì 13 Marzo, centrato all'incirca sullo stato del Kansas.

Il record di pressione minima mai raggiunto nel cuore degli Stati Uniti è sicuramente in bilico.

Mareggiate eccezionali previste sulle coste dell'Irlanda

Un valore di 977 hPa è stato infatti misurato solamente il 25 Febbraio del 1998 nello Stato del Nebraska.

La situazione determinerebbe una condizione di forte maltempo sugli Stati centrali in trasferimento su quelli nord-orientali, con richiamo di aria calda verso la zona orientale, e venti tempestosi con bufere di neve associate sul lato occidentale della depressione.

Neve record nello stato dell'Oregon

I venti, infatti, potrebbero toccare una punta massima di oltre 80 nodi, quasi 150 kmh, valore associato a condizioni di blizzard, neve polverosa che cade con raffiche violentissime, una delle peggiori condizioni di maltempo che possano esserci negli Stati Uniti.

I meteorologi statunitensi sono tutti quanti sorpresi per la profondità di questo minimo depressionario, in quanto si tratta di valori rarissimi per queste zone.

Meteo California: non finisce più di nevicare

immagine 1 articolo 56922

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina