Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

1-2 sonori ceffoni alla sfacciata primavera: meteo ribaltone

immagine 1 articolo 56835

Sfacciata. Mai come quest'anno stiamo assaporando tepori primaverili prematuri. Già da febbraio, mica da marzo, ovvero allorquando un antipatico Anticiclone scelse di porre fine al meteo d'Inverno.

Meteo che però sta per subire un vero e proprio ribaltone, l'Inverno si prenderà una bella rivincita anche se poi sappiamo bene che trattandosi di marzo non avrà le stesse potenzialità del mese scorso (vero sino a un certo punto, diciamo che se dovesse cadere la neve a causa del sole più alto all'orizzonte impiegherà meno tempo per sciogliersi).

Meteo della prossima settimana: da pieno Inverno

Possiamo sintetizzare il tutto così: 1-2 sonori ceffoni alla sfrontataggine primaverile. Forse saranno anche 3, addirittura 4. Perché dovessero realizzarsi gli scenari meteo climatici ipotizzati da taluni modelli si andrebbe incontro a una seconda metà di marzo pesantemente invernale.

Andando con ordine, il primo assaggio si farà largo martedì prossimo. Sarà una rapida stilettata d'aria fredda, proveniente da nord, che porterà precipitazioni sparse al Centro Sud (oltre alle Alpi settentrionali, dove però nevicherà molto) e un tracollo delle temperature. Occhio, stiamo parlando di discese potenziali di oltre 10°C ed è per questo che possiamo parlare senza remore di shock termico. Lo si è detto ma lo ripetiamo: rispolverato i vestiti invernali perché ne avrete davvero bisogno.

Meteo, in vista brusco calo termico shock! Fino a oltre 10 gradi in meno

E poi? Come detto sarà un assaggio. Verso giovedì una seconda ondata, più incisiva e duratura, colpirà un po' tutte le regioni supportata da un'area depressionaria foriera di brutto tempo.

Ci aspettiamo precipitazioni ben più diffuse rispetto a inizio settimana, precipitazioni che potranno assumere facilmente carattere nevoso a quote relativamente basse. Dobbiamo dire che probabilmente nevicherà a quote collinari in alcune regioni d'Italia. Quali? Non chiedetecelo, non in questo momento. Per i dettagli è ancora presto, dovremo sapere con precisione quale sarà l'esatta traiettoria e la quantità d'aria fredda in arrivo.

Meteo ITALIA: 2 perturbazioni, calo termico fortissimo. Neve, ghiaccio in collina

Tutto finito? No, perché detto che il freddo s'intratterrà sino al weekend la settimana successiva potrebbe transitare un terzo nucleo freddo. Poi anche un quarto. Ma questi sono argomenti che verranno trattati da altri colleghi nelle varie rubriche di previsione, noi ci fermiamo qui consapevoli che l'Inverno farà la voce grossa proprio in vista della primavera astronomica.

METEO 15 giorni: uno sconquasso stagionale. C'era da aspettarselo

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina