Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Caldo record sull'India meridionale

CRONACHE METEO: La parte meridionale dell'India sta vivendo un'intensa ondata di caldo, con temperature che hanno superato i record storici precedenti.

Il caldo sul continente indiano non è una novità in questo periodo dell'anno, quando finiscono gli afflussi di aria fresca e secca proveniente dalla Siberia (e che vengono bloccati dalla catena montuosa Hymalaiana), mentre ancora devono partire i venti umidi dell'Oceano Indiano che provocano il monsone estivo.

Ai primi di Marzo la radiazione solare è elevata specie sulla parte meridionale indiana, e quindi le temperature salgono fino ad i loro valori massimi (che, di solito, vengono raggiunti in Aprile).

Meteo estremo d'Australia: record storico di caldo in Tasmania

Lo scorso 7 Marzo si sono misurati +37,9°C a Mysore, abbattendo il record di +37,8°C registrato il 30 Marzo 1931; a Madurai si sono raggiunti +41,0°C, uguagliando il record del 29 Marzo 1996, mentre nella città di Dharmapuri il 6 Marzo la temperatura ha raggiunto i +40,2°C, superando il record di Marzo che risaliva al 30 Marzo 1996 con +40,0°C-

Il giorno successivo la temperatura è stata proprio di +40,0°C.

Dharmapuri, in Marzo, presenta una media delle temperature massime di +36,2°C, con minime di +21,3°C, il caldo è dunque intenso e soffocante.

immagine 1 articolo caldo record su india meridionale

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina