Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Marzo a New York, un mese pieno di sorprese meteo, inizia con la neve

immagine 1 articolo marzo a new york un mese pieno di sorprese meteo inizia con la neve

CLIMA E METEO: un'altra nevicata discesa su New York fra la sera del 3 marzo e la notte del 4 marzo; il quantitativo si è fissato a circa 10 cm di neve fresca sull'aeroporto di Fiorello La Guardia.

La neve in marzo a New York non è una novità, anzi in passato si sono verificate numerose tempeste di neve.

Meteo RECORD, si gioca con -27 gradi negli USA: follia

Per quello che riguarda la climatologia del mese di marzo, a New York, i dati dell'aeroporto indicano una temperatura minima media di circa 2° centigradi, mentre le temperature massime si aggirano intorno ai 9° e mezzo.

Ovviamente molti possono essere gli scarti termici dalla norma, sia per quanto riguarda le massime diurne che per quello che riguarda le minime notturne.

Meteo estremo: ECATOMBE in USA per disastrosi TORNADO che precedono GELO siderale

Il 13 marzo del 1990 la temperatura salì fino ad un massimo di +28,3° centigradi, che rappresenta il record di caldo in marzo dal 1980 ad oggi.

Al contrario, il 19 marzo del 1996, la temperatura minima scese fino ad un valore di -17,4° centigradi, che rappresenta l'attuale record di freddo in marzo.

Meteo New York: l'inverno non finisce mai, altra tempesta di neve

La città infatti può essere esposta sia alla risalita di masse d'aria calda proveniente dal Golfo del Messico che da masse d'aria fredda provenienti dal Canada, donde gli sbalzi termici che possono essere notevoli nel mese di marzo.

Per quello che riguarda le temperature minime storiche osservate all'aeroporto newyorkese, il valore minimo assoluto è stato di -19,4° centigradi, registrati sia il giorno 21 gennaio 1985, che il giorno 19 gennaio 1994.

Seguono i -18,9° centigradi misurati il giorno 25 dicembre del 1980.

Nei prossimi giorni una ondata di freddo di notevole portata sembra poter interessare la città, ma le temperature non dovrebbero superare questi minimi storici.

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina