Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

METEO al 2 Marzo: primo colpo di coda INVERNO

immagine 1 articolo meteo con colpo di coda inverno Non è inverno se non nevica, questo ce lo sentiamo dire da tanti lettori. Non è inverno se non nevica su Roma, città non abituata alla neve. Non vi stiamo dicendo che nevicherà su Roma, ovviamente, ma che avremo un cambiamento che da est interesserà l'Italia.

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO SINO AI PRIMI DI MARZO

Novità meteo climatiche importanti, questo quel che emerge dall'osservazione dei modelli matematici di previsione.

METEO sino ai primi di Marzo, in bilico tra GELO e CALDO anomalo

E' vero per un po' di giorni dovremo fare i conti con un super Anticiclone che dovrebbe coinvolgere maggiormente le regioni occidentali d'Italia, mentre al Sud sembra sempre più probabile un rigurgito freddo importante. Anticiclone che darà vita a poderose anomalie termiche, tant'è che si potrà parlare di condizioni di caldo anomalo in particolare sull'Europa centro occidentale.

Poi, a cavallo tra fine mese e inizio marzo - nel vivo del Carnevale - l'attività depressionaria atlantica potrebbe sconfiggere l'Alta Pressione andando a movimentare non poco l'atmosfera.

Primavera, proiezioni meteo che preoccupano

IL RITORNO DEL MALTEMPO

Nelle mappe di previsione, quelle in grado di spingersi nel lungo termine, lo smantellamento della struttura anticiclonica dovrebbe coincidere con il ritorno di perturbazioni verso l'Italia. Prematuro definire dettagli, ma i più autorevoli centri di calcolo sembrano orientati verso un peggioramento coadiuvato da un importante abbassamento delle temperature.

METEO ITALIA Anticiclone sino 20 gradi. Segue MOLTO FREDDO da Est

Abbassamento delle temperature che potrebbe essere incentivato da aria relativamente fredda settentrionale, come scritto negli ultimi giorni attenzione a eventuali sorprese provenienti dal Circolo Polare Artico perché l'Inverno potrebbe sfornare il colpo di coda.

PAROLA D'ORDINE DINAMICITA'

Meteo Europa: l'inverno con il gelo tornerà ad est. Gli effetti sull'Italia

Proiettandoci oltre, verso la conclusione della prima decade di marzo, possiamo dirvi che la dinamicità tipica del passaggio stagionale potrebbe caratterizzare il periodo in esame. Dinamicità potrebbe voler dire variabilità, con importanti occasioni per il maltempo a seguito di un considerevole rafforzamento delle depressioni atlantiche.

IN CONCLUSIONE

Meteo estremo: Buran gelido sì o no

Come detto non diamo ancora per spacciato l'Inverno, da qui a un paio di settimane ci aspettiamo un importante colpo di coda invernale. Vedremo se poi si tratterà di aria fredda proveniente da nord, dal Circolo Polare Artico, o se ci sarà spazio addirittura per degli affondi d'aria ben più fredda dai quadranti orientali. Teniamo conto che sull'Europa dell'Est l'Inverno è tutt'altro che terminato.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Caldo folle in Europa, anomalie impressionanti. Meteo ancora peggio

Meteo ANCONA

Meteo AOSTA

Meteo BARI

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L'AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina