Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Meteo Europa, anticiclone divora inverno. Primavera precoce, super anomalie

immagine 1 articolo meteo europa anticiclone divora inverno primavera precoce super anomalie

Non solo l'Italia è alle prese con un meteo anticiclonico che ha messo da parte, almeno temporaneamente, l'inverno. Il colosso anticiclonico sta letteralmente dominando su un'ampia parte dell'Europa, respingendo ogni tentativo d'assalto perturbato.

Vista l'alimentazione d'aria calda sub-tropicale che supporta l'anticiclone, c'è la sensazione di un cambio di stagione avviato con grande anticipo, davvero troppo. Non è però tutta Europa alle prese con questo meteo anomalo, visto che sulla parte orientale del Continente l'inverno resiste strenuamente.

Meteo Italia: bel tempo, ma al Sud un pò meno. Smog in Val Padana

Tuttavia, nel weekend l'anticiclone guadagnerà ulteriore terreno verso levante e ne deriverà il fatto che le anomalie termiche positive si espanderanno a macchia d'olio, inglobando così gran parte dell'Europa, anche i settori balcanico-danubiani ed il Mar Nero.

immagine 2 articolo meteo europa anticiclone divora inverno primavera precoce super anomalie

Meteo di Primavera anticipato, con "gelo" a oriente imponente e minaccioso

Si sperimenterà così in molti stati del Continente un assaggio di primavera anticipata, con temperature anche di oltre 10 gradi sopra la norma. In Italia il tepore sarà più accentuato al Nord, meno al Sud per la residua influenza delle correnti fresche affluite in precedenza.

I valori termici risaliranno nettamente anche al Sud Italia e per un cambiamento bisognerà attendere non poco, nonostante un anticiclone che andrà a perdere forza nella prossima settimana, senza però cedere completamente e con la possibilità poi di ulteriori rimonte sub-tropicali.

Quest'anomalia meteo potrebbe essere il preludio di un'estremizzazione climatica che potrebbe proiettarci ad una primavera fatta di fenomeni violenti per l'eccessivo accumulo di calore. I classici temporali primaverili potrebbero anticipare i tempi.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina