Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

New York, meteo da montagne russe, da -17°C a +18°C in pochi giorni

immagine 1 articolo new york meteo montagne russe da meno 17 a piu 18 gradi in pochi giorni

CRONACHE METEO: la grande ondata di freddo che si è abbattuta sugli Stati Uniti ha avuto anche dei risvolti particolari, con le piogge congelantesi ed anche le temperature primaverili che si sono verificate sulla costa orientale e sugli Stati di sud est.

Il caso di New York è stato particolare.

Effetti meteo speciali della pioggia che congela: immagini dagli Stati Uniti

All'aeroporto JFK la temperatura ha avuto degli sbalzi incredibili nel giro di pochi giorni.

Il mese di Febbraio è iniziato con una temperatura minima di -16,7°C, quando la media mensile delle temperature minime è di circa -1°C.

Tempesta di ghiaccio tra Stati Uniti e Canada: tra i pericoli meteo più grandi

La temperatura è poi rapidamente aumentata, tanto che il giorno 5 Febbraio la temperatura ha raggiunto un massimo di +17,8°C, contro una media delle temperature massime di +5,6°C.

Il clima degli Stati Uniti è fatto di variazioni improvvise, ma tali sbalzi termici non sono troppo comuni neanche in una città come New York che è, dopotutto, una città costiera, quindi con variazioni termiche più lente nel tempo.

Comunque, in tempi recenti, New York ha visto una temperatura minima di -17,2°C il 14 Febbraio del 2016, ed una massima di +26,1°C il 21 Febbraio del 2018, a dimostrazione di come questo mese possa vedere sulla Grande Mela delle situazioni da Inverno feroce oppure da Primavera inoltrata.

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina