Meteo Giornale » Archivio » Geologia »

Le Alpi non smettono di crescere

immagine 1 articolo le alpi non smettono di crescere

STORIA E METEO: la catena delle Alpi, con le sue vette che si innalzano in cielo ad un'altezza superiore ad ogni altra nel nostro Continente, in realtà stanno continuando a crescere. La loro velocità di innalzamento è di circa 1-2 mm l'anno; può sembrare poco, ma in realtà in 1000 anni vogliono dire anche 2 metri di altezza in più, una velocità che dal punto di vista geologico è molto elevata.

Un recente studio ha scoperto la causa di questo innalzamento: si tratta della fine dell'Era Glaciale, che ha raggiunto il suo culmine circa 26 mila anni fa. Il peso della gigantesca massa di ghiaccio sovrastante le montagne le ha fatte affondare all'interno del mantello terrestre, mentre la fine dell'Era Glaciale avvenuta circa 10 mila anni fa le sta facendo lentamente risalire verso l'alto.

Un processo simile si sta verificando in Scandinavia, anche la Penisola si sta sollevando dal livello del mare, dopo essere rimasta a lungo schiacciata da una colossale massa di ghiaccio.

I cambiamenti climatici fanno parte della storia del nostro Pianeta, e le conseguenze di tali cambiamenti, anche rapidi, possono influire anche sulla conformazione geografica e geologica della Terra. In particolare le Ere Glaciali hanno dominato la Terra negli ultimi 100 mila anni, attraverso una serie di pulsazioni glaciali alternate a periodi di clima più caldo.

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina