Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

Novità METEO irruento blitz di Primavera, ma GELO e NEVE incombenti

immagine 1 articolo meteo di primavera gelo e neve

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO VERSO META' FEBBRAIO

Siamo entrati nel cuore della stagione invernale. L'inverno terminerà nell'ultima decade di marzo, benché il calendario meteo suggerisca l'avvio primaverile, sotto l'aspetto meteorologico, il 1° giorno del prossimo mese.

Australia, continua il meteo estremo, dal caldo record alle inondazioni. Il video

Le proiezioni modellistiche, le più autorevoli, indicano dinamiche da vero e proprio bivio stagionale. L'accelerazione atlantica, con depressioni che potrebbero piombare sul nord Europa, potrebbe esporci a un temporaneo consolidamento dell'Alta delle Azzorre lungo i paralleli.

INGERENZE NORD AFRICANE

Meteo da record di freddo a International Falls, Cascate del Niagara congelate!

Iniziano ad affiorare le prime ingerenze nord africane, le quali accenderanno, se saranno confermate, corposi contrasti termici. Ma non la fine dell'inverno, quanto questo nella media dei casi. D'altronde saremo solo a metà febbraio.

Si potrebbe avere una fase di bel tempo (ecco la novità che emerge), quindi, bel tempo che però potrebbe terminare nell'arco di qualche giorno. Al massimo una settimana. Bel tempo, tra l'altro, che potrebbe rappresentare uno spartiacque importante per l'accelerazione conclusiva dell'inverno.

Meteo della Candelora ci suggerisce come sarà la seconda parte d'inverno

DINAMICHE GIA' VISTE

C'è chi, guardando i modelli matematici, ha già decretato la fine dell'Inverno (ci riferiamo agli appassionati della materia, a cui suggeriamo di osservare il meteo lungo termine in una visione d'insieme). Ma siamo così sicuri di poterlo affermare ad oggi? Secondo noi assolutamente no. Si tratta di dinamiche più volte osservate allorquando sta per accadere qualcosa di importante.

Meteo Febbraio, potrebbe cambiare tutto

Trattasi di una naturale ridistribuzione delle figure di Alta e Bassa Pressione che potrebbe sfociare nella strutturazione di un blocco anticiclonico tra l'Atlantico e l'Europa settentrionale. In quel modo aria gelida dalla Russia - se non addirittura dalla Siberia - potrebbe raggiungere il cuore del vecchio continente e il bacino del Mediterraneo.

Si l'aria gelida russa, voi ve lo sentire di escluderlo? Noi no.

Previsioni meteo di NEVE: quando mezzo grado fa la differenza

FEBBRAIO INVERNALE

Continuiamo a scriverlo perché ci sono tutti i presupposti: febbraio continuerà a mostrarci scenari invernali con forse una brevissima sosta, approssimativamente come è avvenuto questi giorni. Aspettiamoci ulteriori aggiustamenti da parte dei modelli matematici e anche qualora dovesse subentrare una temporanea fase di Alta Pressione state pur certi che l'Inverno non sarà per nulla giunto al capolinea, anzi, saremo solo nell'ansa calda della saccatura polare, a cui poi fa seguito il freddo.

IN CONCLUSIONE

Osserveremo con attenzione e con pazienza. L'osservazione è una delle prerogative essenziali del buon analista meteo, c'è poco altro da aggiungere. Le somme si tireranno a fine stagione.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA

Meteo AOSTA

Meteo BARI

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L'AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina