Meteo Giornale » Archivio » Editoriali Meteo Giornale »

Chiedete a un americano e vi dirà che il meteo estremo è pessimo

immagine 1 articolo 55916

Ma davvero siamo così convinti che vivere in condizioni meteo climatiche estreme sia avvincente? Probabilmente sì per un meteo appassionato, sicuramente no per chi soffre i repentini cambiamenti del tempo.

Quando si parla di condizioni meteo climatiche estreme non dobbiamo pensare al Mediterraneo, dobbiamo pensare ad altre aree geografiche che hanno negli estremi la regola. Vero, qui da noi gli ultimi decenni hanno segnato l'inequivocabile cambiamento climatico, altrettanto vero che certe condizioni 50 anni difficilmente le avremmo immaginate. Cicloni mediterranei, grandinate devastanti, inondazioni, trombe d'aria, ingenti nevicate. Qualcosa che, per certi versi, ci fa capire quanto sia diffile vivere in certi luoghi del pianeta.

Prendete il nord America. Ogni anno, tra gennaio e febbraio, il signor Vortice Polare si fa un giro verso sud. Quest'anno ha scelto di portarsi dietro tutta l'aria gelida possibile. Avrete sentito nominare temperature siderali, punte di -40°C, avrete visto immagini di blizzard paurosi, avrete sentito dire che sono state raggiunte temperature record su città collocate alla stessa latitudine di Roma. Tutto vero.

Pensiamo invece all'Estate. Qui da noi, salvo ovviamente i classici temporali estivi, il clima è una pacchia. Dall'altra parte dell'Oceano Atlantico, invece, subentrano i tornado, le grandinate bestiali, le inondazioni. O magari, spostandoci verso il Pacifico, le siccità estreme e i conseguenti incendi (pensate alla California). E vogliamo mettere l'inizio autunno? Quella è la stagione più propizia agli uragani.

Tutto ciò per dirvi cosa? Semplice, non c'è nulla da invidiare. In giro per la rete capita di leggere frasi del tipo "cosa darei per trovarmi negli USA in questo momento". Bene, andate a chiederlo a chi certe condizioni meteo le sta vivendo sulla propria pelle. La risposta sarebbe diversa. C'è chi invidia il nostro clima, il clima mediterraneo, forse il migliore in assoluto. Quindi perché invidiare il meteo estremo? Non ne abbiamo bisogno, anche perché quando ci troviamo ad affrontare disagi dettati dal maltempo giù improperi contro il cielo. Qualche volta servirebbe apprezzare di più quel che si ha.

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina