Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Meteo Europa: vasta anomalia di potenziale a ovest

Il meteo di queste ultime due settimane è stato radicalmente opposto rispetto a quello nel primo mese e mezzo dell'inverno: a livello europeo, infatti, i primi 45 giorni della stagione fredda sono stati caratterizzati da incessanti anomalie positive del geopotenziale.

Ricordo che una quota di geopotenziale più alta della media (colori giallo, arancione e rosso) indica totale assenza di fenomeni precipitativi, nonché clima più mite della media.

Viceversa, una quota di geopotenziale più bassa della media (colori blu e viola) indica la maggiore possibilità di fenomeni precipitativi.

Questo importante parametro meteo non ci dice nulla sulle aree geografiche nevose, né tantomeno sulla sua quota, ma solo quelle zone dove STATISTICAMENTE è possibile avere maltempo.

immagine 1 articolo meteo europa vasta anomalia di potenziale a ovest

immagine 2 articolo meteo europa vasta anomalia di potenziale a ovest

Le due cartine proposte mostrano l'anomalia di geopotenziale a livello europeo per la data di oggi e domani: si nota una vastissima area con colori scuri (buca di potenziale), portatrice di instabilità e maltempo su buona parte del continente europeo occidentale, Italia compresa.

Il forte peggioramento in atto in questi giorni su tutta Italia, nonché quello previsto per domani, sabato e domenica, è dovuto a questa enorme lacuna barica che interessa praticamente tutta l'Europa occidentale.

Questo fatto è molto importante, sia perché finalmente porta delle precipitazioni in zone rimaste troppo a secco (Regno Unito, Francia, Alpi, Penisola Iberica), sia perché fa assorbire le pesanti anomalie positive del mese di dicembre delle suddette aree: ricordo infatti che, costante non sia stato un dicembre eccessivamente mite a livello italiano, i continui episodi di fohn e le alte pressioni sulla Francia hanno portato ingenti anomalie termiche positive sulle suddette aree.

Pubblicato da Davide Santini

Inizio Pagina