Meteo Giornale » Archivio » News Clima »

Cambiamenti meteo: ondate di gelo più severe con il Riscaldamento Globale

immagine 1 articolo cambiamenti meteo gelo severe causato da riscaldamento globale

TREND METEO CLIMATICO. Il freddo che sta colpendo diverse zone del Pianeta sta facendo crescere dubbi e domande anche agli esperti climatologi, per i quali era quasi certo un addolcimento degli inverni a causa del riscaldamento globale. Il tema è stato oggetto di dibattito pubblico anche in Europa, dove, però, gli estremi di gelo - quest'anno - non ci sono stati se non con qualche cenno, e magari nelle previsioni meteo poi smentite.

Tuttavia, le analisi sono indirizzate a livello globale, e si cercano risposte.

L'arrivo del gelo in Europa è stato dato per certo con picchi da record, e uno studio è stato pubblicato di recente sulla rivista scientifica Nature, e attribuisce l'arrivo del grande freddo al riscaldamento globale, ed in particolare alla carenza di ghiaccio nella zona del Mare di Kara, parte del Mar Glaciale Artico posto a nord della Russia europea, il Mare di Barents situato tra Russia ed Alaska.

La fusione più intensa del ghiaccio marino in queste zone, secondo le elaborazioni dei modelli matematici, potrebbe essere responsabile del 44% della tendenza al raffreddamento invernale misurato nel periodo tra il 1995 ed il 2014 nel comparto euroasiatico, area che ha patito di ondate di gelo da record.

Restano comunque vari dubbi su questa interpretazione: in particolare anche gli inverni in Nord America hanno mostrato una tendenza al raffreddamento negli ultimi anni, con alcuni episodi di freddo e di nevicate record.

Per meglio intenderci, come sono cresciuti gli eventi di caldo estremo, sono aumentati quelli di freddo estremo, dando la percezione che il riscaldamento globale non esista.

Resta sottovalutato probabilmente il ruolo che potrebbero avere i cicli di minimo - massimo solare nel determinare la rigidezza invernale, e magari anche altri fattori che regolano il clima.

Nell'immagine, la mappa del giorno 7 Gennaio 1985, una delle più intense ondate di freddo degli ultimi decenni, in Europa.

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina