Meteo Giornale » Archivio » Editoriali Meteo Giornale »

Meteo e Stratwarming in atto visto all'estero: video Met Office

immagine 1 articolo 55385

Si sente spesso parlare dello stratwarming che condiziona parecchio il meteo a livello europeo: questo è vero, poiché quando succede un episodio Major (come quello appena successo), le conseguenze a partire da 15-20 giorni in poi si fanno sentire.
Ma cosa dicono i principali enti scientifici europei?
Avevamo già accennato che nel Regno Unito autorevoli fonti avevano citato il rischio di ondate gelide a ripetizione: un nuovo video a cura del MetOffice, spiega ciò, in lingua inglese.

Non è l'unica nazione a interessarsi a riguardo, mi sono anche altri Paesi che studiano a fondo il meteo a lungo termine nonché gli effetti di uno Stratwarming: citiamo tra gli altri gli USA, il Canada, la Svezia.
Quest'ultima, infatti, cita su SVT (la compagnia pubblica televisiva di stato svedese) i possibili effetti di un riscaldamento stratosferico particolarmente forte: https://www.svt.se/vader/sudden-stratospheric-warming.

Il Dr. Lee dell'Università di Reading (UK), specializzata in meteorologia, tratta di scenari a lungo termine, come mostra questo suo post su Twitter.

immagine 2 articolo 55385

In Italia il servizio meteorologico a lungo termine è affidato all'Aeronautica Militare: essa tratta fino a tendenze a 30 giorni. Ricordo, però, che una tendenza NON è una previsione, ma va presa come possibile andamento meteo a grande scala.

Dalla Redazione:
Davide Santini è laureato in Fisica dell'Atmosfera.

Pubblicato da Redazione Mtg

Inizio Pagina