Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Meteo estremo: ondata di caldo sugli Stati Uniti centro orientali

immagine 1 articolo meteo estremo ondata di caldo sugli stati uniti centro orientali

CRONACHE METEO. Siamo abituati a leggere notizie di tempeste di neve da quelle parti, ma può succedere che invece del freddo le temperature siano insolitamente elevate per questo scorcio di Gennaio.

Mentre le perturbazioni oceaniche investono la California, sulla parte centrale ed orientale degli Stati Uniti è presente una zona di alta pressione, che provoca temperature insolitamente miti per il periodo, dopo le nevicate record che si sono registrate su queste zone tra Novembre e Dicembre.

C'è da dire che questi estremi termici non sono insoliti negli Stati Uniti, dove le temperature possono cambiare repentinamente da un giorno all'altro, facendo salti di molti gradi.

Le temperature hanno raggiunto valori di +20°c all'aeroporto di Jackson, +21°C all'aeroporto di Huston, in Texas, ma anche +19°C a Beaufort, sulla Costa orientale, mentre New York ha visto una massima di +15,6°C il primo giorno dell'anno, e di +10°C il giorno dell'Epifania.

A Jackson la temperatura massima media è di +11°C in questo periodo dell'anno, ma giunse a +24,4°C l'8 Gennaio del 2008; a New York, con quel valore di +15,6°C (10°C superiore alla norma), si è stabilito il nuovo record di caldo per il giorno di Capodanno.

Le cose potrebbero cambiare con il passaggio di una tempesta di neve che potrebbe attraversare parte delle Pianure Centrali per finire a coinvolgere anche la città di New York, nei prossimi giorni.

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina