Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Meteo gelido in Russia, gli effetti dello Strat Warming

immagine 1 articolo meteo gelido in russia gli effetti dello strat warming

L'evoluzione meteo delle prossime settimane sarà influenzata in tutto l'Emisfero Nord dal poderoso evento di Strat Warming. Le correnti in Stratosfera sono cambiate, e in coincidenza dell'Europa si stanno disponendo dalla Siberia.

La Stratosfera non influenza direttamente le condizioni meteo della Troposfera, ovvero quella parte di atmosfera dove si verificano fenomeni atmosferici. Tuttavia, in linee generali le correnti atmosferiche della parte bassa atmosfera prospettano una serie di imponenti cambiamenti volti a generare ondate di gelo in varie parti.

immagine 2 articolo meteo gelido in russia gli effetti dello strat warming

Abbiamo scelto la mappa del modello matematico americano, anche se a lunghissimo termine, per mostrare che il trend verso la genesi di ondate di gelo inizia a concretizzarsi. Per il momento non possiamo fare previsioni indirizzate a definire possibili ondate di freddo dalla Russia verso l'Italia, bensì possiamo esclusivamente discuterne a livello generale.

Dobbiamo poi ricordare che quando si verifica lo Split del Vortice Polare, le sue anse (saccature) sono da un lato apportatrice di ondate di gelo, ma dall'altra di caldo. Quindi lo Split del Vortice Polare, come anche lo Strat Warming non sono opportuni per fare previsioni meteo.

Lo studio degli indici di cui spesso di parliamo sono utilissimi per avere una visione d'insieme di linee di tendenza generale.

Lo studio della Stratosfera avviene da oltre 30 anni, ma negli ultimi decenni, vari meteorologi si sono specializzati in questa parte dell'atmosfera, per individuare segnali utili per fare previsioni meteo a lungo termine di maggiore affidabilità.

Come evidenziano tali studiosi nelle loro pagine social ufficiali, nei loro blog, ecco le prime concrete condizioni meteo derivanti dagli indici climatici di cui parliamo, che vengono prospettate per la Russia europea, con una forte ondata di gelo.

Tra le ultime proiezioni, che comunque cambieranno varie volte, sono state previste temperature fin sino a Mosca, con valori sotto i -30°C ed una vasta area con temperature di -35°C.

Tali temperature sono molto basse anche per quella parte d'Europa soggetta a freddo imponente.

Pubblicato da Daniele Morelli

Inizio Pagina